Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:06 - Lettori online 1115
CHIARAMONTE GULFI - 10/12/2014
Cronache - Arrestati 2 rumeni

Accoltellano un tassista per 150 euro

I due hanno confessato il reato e quindi sono stati arrestati per rapina aggravata Foto Corrierediragusa.it

Per una rapina dal bottino magro due giovani rumeni domenica scorsa hanno accoltellato un tassista nei pressi di Chiaramonte Gulfi. A pochi giorni dall´aggressione i Carabinieri hanno assicurato i due alla giustizia. I malviventi si erano finti clienti contattando un taxista per effettuare un viaggio da Paternò a Vittoria. Prima di giungere a destinazione, hanno aggredito con violenza l´uomo. Hanno accoltellato al torace e alle braccia il povero conducente C.C. di 60 anni. Dopo aver rubato alla vittima 150 euro, i due sono fuggiti per le campagne con l´intento di far perdere le proprie tracce. I carabinieri contattati da un passante che ha trovato il tassista sanguinante e in stato di shock, hanno immediatamente avviato le ricerche. Grazie alle testimonianze di alcuni automobilisti e alla dettagliata descrizione fornita dalla vittima, gli aggressori sono stati rintracciati nel vicino centro di Licodia Eubea. Si tratta, come accennato, di due rumeni: Petrea Marius Viorel, 22 anni, e Pantiru Alexandru, di 23 anni.

I due hanno confessato il reato e quindi sono stati arrestati per rapina aggravata. Il povero tassista, originario di Gela è ancora ricoverato all´Ospedale Guzzardi di Vittoria con una prognosi di 30 giorni per le profonde ferite riportate al torace e alle braccia ma non è in pericolo di vita.