Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 855
CHIARAMONTE GULFI - 24/05/2014
Cronache - Le manette dei Carabinieri sono scattate ai polsi di Angelo Cannata. Ha rubato anche un Cd al prete

Ruba in chiesa e picchia madre: arrestato

Il giovane è stato sottoposto ai domiciliari Foto Corrierediragusa.it

Negli ambienti investigativi l’arresto di questo giovane chiaramontano di 24 anni, Angelo Cannata, era messo in conto, alla luce della sua recente condotta. Ad incastrare il giovane sono stati i Carabinieri che da tempo seguivano i movimenti del ragazzo. L’ultima incursione nella Sagrestia della Chiesa Madre (foto) gli è stata fatale. Ancora un volta Cannata ha rubato le offerte dei fedeli per i poveri della cittadina, in tutto 150 euro. Non era la prima volta. Ora per lui sono scattati gli arresti domiciliari, disposti dal gip Claudio Maggioni su richiesta del pm Marco Rota, con l’accusa di furto aggravato.

Il giovane , sempre alla ricerca disperata di denaro, stando a quanto comunicato dai militari, quando era a corto di soldi non esitava persino ad aggredire la madre, rubando pure un cd al parroco. Lo stesso giovane ha da sempre girovagato per la cittadina chiedendo euro a chiunque incontrasse.