Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:08 - Lettori online 840
CATANIA - 29/06/2015
Cronache - Il presidente del Catania calcio confessa

Pulvirenti: "Comprai 5 partite per salvare il Catania"

L’ex "Re Leone", nella cui casa erano nascosti 100 mila euro in contante forse utilizzati per finanziare la compravendita delle partite, ha scelto di fare scena muta Foto Corrierediragusa.it

Il presidente del Catania calcio Antonino Pulvirenti (foto) "nel corso di un lungo interrogatorio ha ammesso di avere comprato le cinque partite al centro dell´inchiesta sulle combine del Catania calcio per non retrocedere dalla serie B a partire da Varese-Catania". Lo ha affermato il procuratore Giovanni Salvi in una dichiarazione. Pulvirenti, pur ammettendo di aver comprato le partite sborsando circa 500 mila euro complessivi (100 mila euro a partita), avrebbe aggiunto però di non averci mai scommesso sopra. E a proposito di scommesse, il titolare di una agenzia coinvolta, ovvero l´ex "Re Leone" Gianluca Impellizzeri, già giocatore del Modica nella scalata alla C2 di 9 anni fa, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Impellizzeri, dunque, nella cui casa erano nascosti 100 mila euro in contante forse utilizzati per finanziare la compravendita delle partite, ha scelto di fare scena muta.