Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 312
CALTANISSETTA - 24/07/2011
Cronache - Niscemi, un paesino di montagna con vizi metropolitani

Blitz Polizia durante lap dance abusiva. Minorenni tra gli spettatori

Gli agenti hanno fatto irruzione in un locale mentre una ragazza si esibiva seminuda alla pertica davanti a giovani e minorenni
Foto CorrierediRagusa.it

Piccolo paese di montagna con vizi metropolitani. La vita godereccia non si misura dalla densità abitativa, e perciò anche Niscemi (il paese che qualche anno addietro processò un parroco che suonava le campane della chiesa e inibiva l’amplesso sessuale di una coppia) non si fa mancare piaceri al chiuso di un locale con spettacoli di lap dance e streap tease. Peccati capitali secondo la teologia cattolica, ma ammessi dalla legge; a condizione che sia chiesta autorizzazione al sindaco e agli spogliarelli non si ammettano spettatori minorenni.

Dopo qualche giorno di pubblicità al locale che preannunciava lo spettacolo non autorizzato, la Polizia di Niscemi ha visto l’affluenza dei clienti e ha fatto irruzione nel locale mentre una ragazza seminuda s’arrampicava alla pertica e un dj scaldava i cervelli dei presenti a ritmo di musica. Come nei film, i poliziotti hanno fatto irruzione, hanno chiuso le uscite per cogliere tutti in flagranza di divertimento erotico. Attorno alla ragazza, tanti giovani estasiati e diversi minori: tutti sono stati identificati.

Ordinata l’immediata cessazione dello spettacolo, all’organizzatore è stata contestata l’organizzazione dello spettacolo non autorizzato. Il provvedimento è stato anche inviato al sindaco di Niscemi, l’avvocato Giovanni Di Martino, perché provveda per le sue competenze e per il mancato pagamento della Siae.