Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 0:33 - Lettori online 950
ACATE - 19/02/2009
Cronache - Acate: operazione di controllo del territorio dei Carabinieri

Acate: arrestato marocchino, vendeva cd pirata

Arafa Nabil, 33 anni, aveva già avuto guai con la giustizia Foto Corrierediragusa.it

Da alcuni anni in Italia, si era dedicato, come tanti suoi connazionali, alla vendita di cd musicali e dvd. Un commercio ambulante che avevano dato buoni frutti, peccato però che il materiale posto in vendita fosse contraffatto. Video e Cd pirata, in palese contrasto alla normativa sui diritti d’autore. Arafa Nabil (nella foto), marocchino, di 33 anni, aveva già avuto guai con la giustizia e, da 2qalche tempo, era ricercato per un condanna inflitta proprio a causa della vendita di Cd pirata. Ieri, i carabinieri di Acate, lo hanno rintracciato nella zona di contrada Baucino e condotto in carcere a Ragusa. Sul suo capo pende una condanna, già passata in giudicato, a 3 anni e 4 mesi di reclusione che dovrà scontare nella casa circondariale di contrada Pendente.

Sempre nella zona di Acate, i carabinieri hanno condotto una vasta operazione di controllo del territorio, anche per la prevenzione di reati come lo spaccio di stupefacenti. Ad uno dei posti di blocco è stato fermato un ragusano di 28 anni, residente a Vittoria. I militari si sono accorti che sulla sua auto, una Fiat 500, era stato apposto un contrassegno assicurativo falso. E’ stato denunciato a piede libero per falsità in scrittura privata e per aver circolato senza copertura assicurativa.