Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:46 - Lettori online 641
ACATE - 05/05/2016
Cronache - Operazione dei carabinieri della compagnia di Vittoria

Mezza contrada Macconi "abusiva"

I militari hanno scoperto l’esistenza di cavi che collegavano le abitazioni degli indagati alla rete pubblica Foto Corrierediragusa.it

Mezza contrada, quella Macconi di Acate, era allacciata abusivamente alla rete pubblica di energia elettrica. E´ la scoperta fatta da carabinieri della compagnia di Vittoria che ha arrestato nove persone, poi rimesse in libertà dalla procura. Sono Liborio Arcerito, 53 anni, Valentin Filipov Florin, romeno di 46 anni, Abdeljalil Elabbassi, 27anni, marocchino, e sei tunisini: Ahmed Salah Haj, 19 anni, Karim Maaoui, 26 anni, Alaedine Toumi, 23 anni, Abdelaziz Toumi , 34 anni, Nabil Hassen, 28 anni, e Hatem Ferchichi, 36 anni. Le indagini erano state avviate dopo le segnalazioni di malfunzionamenti alla rete elettrica pubblica di contrada Macconi. I militari hanno scoperto l´esistenza di cavi che collegavano le abitazioni degli indagati alla rete pubblica. Dopo aver interrotto la rete abusiva e messo in sicurezza l´intera area con l´ausilio dei tecnici Enel, i cavi sono stati sequestrati.