Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 715
ACATE - 15/02/2016
Cronache - Denunciati i 2 gestori

La dance degli abusivi: chiusa discoteca

All’ingresso si pagavano 10 euro Foto Corrierediragusa.it

Una discoteca abusiva e sconosciuta al fisco è stata chiusa dalla guardia di finanza ad Acate. Dietro una sedicente «associazione non commerciale» che aveva il compito di promuovere le attività culturali fra una ristretta cerchia di «associati», veniva esercitata l’attività abusiva di discoteca, priva di qualsiasi autorizzazione e licenza di pubblica sicurezza. In particolare, ad attirare l’attenzione dei finanzieri è stata un’evidente locandina affissa all’ingresso di un edificio in cui era pubblicizzato un evento musicale (foto). Allora i militari hanno deciso di effettuare un blitz nello stabile, dove per l’ingresso era previsto il pagamento di 10 euro. All’interno del locale c´erano oltre 100 persone che ballavano al ritmo di musica mixata da due dj, con tanto di area attrezzata a bar per la somministrazione a pagamento di drink alcolici e bevande varie. A seguito di ulteriori riscontri, è stato accertato che il club non aveva alcun tipo di autorizzazione per l’esercizio di una simile attività economica, oltre ad essere esercitata attività abituale di carattere commerciale abusiva.

Pertanto, è stata disposta la chiusura immeditata del locale, mentre i due gestori sono stati denunciati all´autorità giudiziaria per inosservanze al codice penale e al testo Unico delle leggi di pubblica sicurezza, ed inoltre dovranno rispondere per le violazioni di carattere fiscale.