Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 791
ACATE - 09/09/2015
Cronache - Quattro persone sono state denunciate da Carabinieri per ricettazione e falso

Presi con 80 kit di medicinali fasulli

Erano arrivati nel centro ippparino dal Siracusano e dal Catanese Foto Corrierediragusa.it

Ottanta kit di pronto soccorso contraffatti (nella foto) sono stati sequestrati dai Carabinieri della stazione di Acate. Quattro persone, tutte già note alle forze dell´ordine, sono state denunciate a piede libero per introduzione e commercio di prodotti con segni falsi, vendita di prodotti industriali con segni mendaci e ricettazione. I quattro denunciati, M.M., 29anni, R.P., di 48, R.F., di 30, e S.G., 53 anni, sono residenti nel Siracusano e nel Catanese. I carabinieri avevano notato in piazza Matteotti ad Acate quattro persone che si aggiravano con fare circospetto. L´identificazione dei quattro e le perquisizioni personali sono risultate negative anche se gli interessati hanno tradito nervosismo eccessivo che ha messo in allarme i carabinieri. La successiva perquisizione delle macchine con le quali i quattro erano arrivati ad Acate ha consentito di rinvenire 80 kit per pronto soccorso, riportanti marchi e segni nazionali ed esteri contraffatti, contenenti prodotti farmaceutici vari, dai cerotti alle garze, dalle spugne ai guanti, privi di scadenza e di indicazioni sulla provenienza, con evidenti rischi per la salute e la sicurezza dei potenziali clienti. La merce è stata sottoposta a sequestro penale.