Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 13:05 - Lettori online 607
ACATE - 23/11/2014
Cronache - Manette per il 30enne Francesco Campagnolo

Camera da letto come deposito di droga: arrestato

I carabinieri stanno proseguendo le indagini per accertare l’eventuale complicità di altri criminali e la provenienza della droga Foto Corrierediragusa.it

Usava la camera da letto come deposito per la droga: un pregiudicato 30enne, Francesco Campagnolo (foto), che aveva creato una rete di clienti piuttosto fitta, specie tra i giovani del luogo, è finito in manette. I carabinieri hanno rinvenuto nella sua abitazione oltre 73 grammi di hashish, suddivisi in 3 pezzi, nascosti in diversi punti della stanza da letto: dal comodino al letto, fino all’armadio, che era utilizzato dal giovane non solo per gli indumenti, ma anche in maniera «alternativa». Inoltre, i militari hanno trovato 35 euro in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dell’attività illecita, nonché un bilancino perfettamente funzionante, un taglierino e materiale atto al confezionamento, nascosti abilmente sempre nella stanza da letto: il tutto è stato sottoposto a sequestro. Sono scattate così le manette per il 30enne, che è stato condotto presso la caserma di via Galileo Galilei dove, al termine delle formalità di rito è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

I militari stanno proseguendo le indagini per accertare l’eventuale complicità di altri criminali e la provenienza della droga.