Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 637
ACATE - 29/01/2014
Cronache - Sono stati arrestati dai Carabinieri di Comiso in territorio acatese

Rubano vino e gasolio ad Acate: arrestati

Non si sono fermati all’alt dei militari, poi hanno tentato la fuga a piedi. Un quarto è riuscito a fuggire
Foto CorrierediRagusa.it

Costel Ghinda, Petrica Alexandru (foto) e Markus Ionuf Ili, 35, 34 e 25 anni, tutti incensurati, sono stati arrestati dai carabinieri di Comiso perché scoperti mentre rubavano vino e gasolio in contrada Valle di Acate, agro di Acate. Un quarto complice è riuscito a fuggire a bordo di una vettura Rover.

I 3 sono incappati in un posto di blocco. Anziché fermarsi all’alt imposto di militari sono andati avanti per abbandonare poi la macchina e fuggire a piedi. Tre sono stati bloccati dopo un breve inseguimento.

Dalla perquisizione della vettura sono stati recuperati 60 litri circa di gasolio asportati dai mezzi agricoli e da un escavatore parcheggiati nell’azienda di un 45enne di Caltagirone; 60 litri di vino e attrezzatura agricola varia asportati, previa forzatura di un lucchetto, da un casolare di proprietà di un 78enne acatese.


I tre rumeni sono stati tratti in arresto e condotti presso la sede della Compagnia, e successivamente tradotti presso la Casa Circondariale di Ragusa, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria iblea davanti la quale dovranno rispondere del reato di furto aggravato in concorso. Sono in corso indagini per individuare il quarto complice che è riuscito a fuggire.