Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 1077
ACATE - 14/02/2012
Cronache - I due immigrati si erano installati in un caseggiato di proprietà di una signora

Ladri di energia elettrica, arrestati 2 romeni

I due sono stati condotti in carcere a Ragusa in attesa del processo per direttissima

Due romeni sono stati arrestati dai Carabinieri ad Acate per furto di energia elettrica. I due immigrati, di 51 e 56 anni, si erano collegati tramite un cavo lungo oltre 100 metri e un contatore Enel in disuso alla rete elettrica pubblica, installandosi all’interno di un caseggiato di contrada Fossati, di proprietà di una signora acatese.

I due romeni, braccianti agricoli incensurati, avevano rubato circa 500 chilowatt di energia elettrica. I due avevano arredato il caseggiato con mobili ed elettrodomestici, prelevando in maniera abusiva l’elettricità tramite il cavo interrato collegato al palo dell’Enel. I due romeni sono altresì accusati di danneggiamento ed invasione di edificio. I due sono stati condotti in carcere a Ragusa in attesa del processo per direttissima.