Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 560
ACATE - 21/01/2012
Cronache - Sventato furto di cavi telefonici a Marina di Acate

Arrestato Luca Campagnolo ad Acate per furto di rame

Un paio di malviventi sono riusciti a fuggire all’arrivo dei militari. Avevano già tranciato 300 chili di fili di rame. Erano muniti di cesoia e ramponi per arrampicarsi sui pali di legno

Luca Campagnolo, 32 anni, è stato arrestato dai militari dell’Arma coordinati dal maresciallo Silvestro Di Giorgio, comandante la Stazione di Acate. Grazie alla segnalazione di un cittadino, i militari acatesi si sono portati a Marina di Acate dove 3 persone circa (numero non confermato dai militari) bene attrezzati di cesoia e ramponi che usano gli elettricisti per arrampicarsi sui pali in del telefono, avevano già portato a terra ben 300 chili di cavi di rame.

Gli autori del furto hanno tentato la fuga favoriti dall’oscurità della notte, ma Luca Campagnolo non ce l’ha fatta a evitare le manette ai polsi e a finire in caserma prima e poi agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.