Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 812
ACATE - 14/06/2011
Cronache - La coppia di malviventi è stata colta in flagranza

Arrestati 2 romeni per tentata rapina a connazionale

Devono rispondere del reato di tentata rapina aggravata in concorso

Due romeni sono stati arrestati ad Acate dai Carabinieri per aver tentato di compiere una rapina nell’abitazione di un connazionale. In particolare, i Carabinieri, dopo la mezzanotte, intervenivano all’interno di un’abitazione rurale di Contrada Poggio di Ferro, abitata da un romeno e dalla moglie, da dove era giunta una richiesta di intervento per una rapina in corso. Immediatamente giunti sul posto i militari sorprendevano Falcianu Nicolae Cristian, 29enne e Ghetler Mircea, 43enne, entrambi romeni, braccianti agricoli.

I due, dopo essersi introdotti all’interno dell’abitazione del connazionale, sotto la minaccia di una pistola, poi rivelatasi un’arma giocattolo a salve, e dalla quale facevano esplodere tre colpi a scopo intimidatorio, stavano tentando di farsi consegnare una somma di danaro che i due coniugi tenevano in casa.

Immediatamente tratti in arresto, al termine delle formalità di rito, i due malviventi sono stati condotti nel carcere di Ragusa e messi a disposizione dell’autorità giudiziaria davanti alla quale dovranno rispondere del reato di tentata rapina aggravata in concorso.