Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:46 - Lettori online 683
ACATE - 27/04/2011
Cronache - Acate: il rame è stato sequestrato

Romeno ladro di rame denunciato dai Carabinieri

Per ricettazione e trasporto di materiale speciale senza la prescritta autorizzazione

Denunciato un romeno dai Carabinieri di Acate per ricettazione e trasporto di materiale speciale senza la prescritta autorizzazione prevista dalla legge. C.T., 24 anni, è stato fermato a un posto di blocco. A bordo dell’auto da lui condotta, i militari hanno rinvenuto 50 chili di cavi di rame intrecciato della lunghezza di 11 metri ciascuno.

Il rame è stato sequestrato. Si tratta di rame che viene usato in quella forma propio per essere interrato in posizione adiacente a quegli impianti serricoli con struttura metallica e la sua specifica funzione è di sicurezza per gli stessi. Il rame funge da «caduta a massa» in caso di fulmini che colpissero la serra. Il furto di rame è un reato commesso prevalentemente da cittadini romeni. In passato parecchi furti si sono verificati proprio dentro l’aeroporto di Comiso. Gli autori di tali furti in qualche occasioni hanno subito scariche di corrente elettrica e sono andati a finire in ospedale prima di essere arrestati.

In quest’ultima circostanza sono in corso ulteriori indagini di polizia giudiziaria della Stazione di Acate per stabilire dov’è stato asportato il materiale sequestrato, mentre il rumeno dovrà intanto rispondere all’Autorità Giudiziaria dei reati di ricettazione e trasporto non autorizzato di materiale speciale.