Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 661
ACATE - 13/01/2011
Cronache - Acate: il colpo di buon mattino nell’unica tabaccheria della frazione marinara

Rapina di 6 mila euro al bar tabaccheria di Marina di Acate

In 4, di probabile origine gelese o niscemese, si sono presentati davanti al gestore con il volto travisato e una pistola in mano, dalla quale sono partiti 3 colpi in aria per terrorizzare il gestore

Insolita rapina alle 9,30 in un bar tabaccheria di Marina di Acate, l’unica del posto, affollata in estate ma quasi vuota d’inverno. I banditi l’hanno assalita che erano le 9,30. Dentro c’era solo il titolare. S’è visto piombare davanti 4 persone con il volto coperto ma dall’accento inequivocabilmente e marcatamene niscemese e gelese, la differenza fonetica è impercettibile. I 4 avevano in mano una pistola vera, di piccolo calibro ma vera. Forse una 7,65, usata solo per terrorizzare il cliente. I malviventi hanno sparato 3 colpi in aria mentre pronunciavano al titolare la solita frase intimidatoria sulla consegna del denaro. Parecchio, se si considera l’ora mattutina.

Quanti clienti-agricoltori saranno entrati nel bar per prendere un caffè e acquistare sigarette per accumulare un incasso di 6 mila euro? E’ probabile che il titolare dell’esercizio commerciale tenesse in cassa gli incassi dei giorni precedenti e che i 4 «visitatori» mattutini siano andati a colpo sicuro, certi di mettere le mani su un bel gruzzolo di soldi da dividere. Ipotesi che il titolare del bar deve spiegare ai Carabinieri di Vittoria che stanno indagando sull’accaduto. Dopo la rapina, i 4 malviventi sono fuggiti facendo un tratto di strada a piedi per poi andare più veloci in macchina in direzione Gela-Niscemi, appunto.