Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 930
RAGUSA - 05/09/2008
Babbiata - La raccolta delle lettere semiserie inviate al Direttore

Babbiate Arretrate
Raccolta n. 3

Quando i lettori (e non solo) dicono la loro. Con ironia

BABBIATA N. 50
Panico nella Pubblica amministrazione

Gentile direttore,
con l’entrata in vigore della legge Brunetta che obbliga i dipendenti pubblici con 40 anni di anzianità ad andare in pensione, decine di migliaia di funzionari sono stati costretti, a malincuore, a lasciare l’ufficio. Poiché è consuetudine fare regali al neo pensionato, i lavoratori rimasti in servizio hanno dovuto fare ricorso a mutui bancari a tassi agevolati per far fronte agli improvvisi e innumerevoli festeggiamenti di commiato. Gran lavoro anche per le banche al fine di accertare la solvibilità dei clienti che chiedono i prestiti.
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 49
Dov´è (la) Vittoria?

Egregio direttore,
io già me li immagino i consiglieri provinciali ad ascoltare l´Inno di Mameli prima di ogni riunione. E quando si arriverà alla strofa "siam pronti alla morte", che tengano le mani bene in vista!
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 48
Quando il geometra capisce più del medico

Gentile direttore,
nei tanti anni trascorsi fra gli scranni di Roma l´on Riccardo Minardo ha dimostrato di avere studiato. Sulla rinuncia all´immunità parlamentare ha impartito una lezione di giurisprudenza all´on. Giuseppe Drago (e a voi giornalisti che neanche avete verificato le dichiarazioni di quest´ultimo). Riccardo è l´orgoglio di tutti i geometri.
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 47
La dote di Giorgio Aprile

Caro direttore,
il giorno dopo il suo ingresso ufficiale nel Pdl, giunge la notizia che l´ex assessore comunale di Modica Giorgio Aprile è indagato nell´inchiesta sul presunto riciclaggio di denaro. Non male come dote.
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 46
Aeroporto offresi a compagnia (no perditempo)

Caro direttore,
il sindaco di Comiso potrà muoversi "a 360 gradi", come scrivete voi. Ma ditegli che Ryanair ha già scelto Trapani- Birgi quale propria base operativa da e per la Sicilia, e che Air Malta è da tempo in forze a Catania-Fontanarossa che dista a meno di 100 chilometri stradali. Avanti un´altra (compagnia).
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 45
Obama presidente degli Stati Uniti

Egregio direttore,
credo che mentre affluivano i voti che hanno sancito l´elezione di Barack Obama a 44mo Presidente degli Stati Uniti, nel suo avversario John McCain è riaffiorato il bimbo che c´è in tutti noi: ha avuto paura dell´uomo nero.
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 44
Quella missione "a la romana"

Gentile direttore,
ho saputo che "l´aria de Roma" aveva messo appetito ad Antonello Buscema, Peppe Drago e Nino Minardo. Tant´è che prima di andare a bussare alle varie porte per chiedere soldi per Modica, Buscema ha sbottato: "C´ho ´na fame"...e Drago: "Ahò, c´hai ragione. Annàmo "Ar Vicoletto", che cucinano er pesce bbono e costa pure poco". E Buscema: "Vabbè, famo che chi arriva ultimo paga"? S´intromette Minardo: "Nun ce provà... famo a la romana"!
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 43
C´è cappuccio e "cappuccio"

Egregio direttore,
restando di stucco per quanto appena letto a proposito del "Cristo incappucciato", non posso fare a meno di riflettere sul fatto che questo scempio sarebbe stato di certo evitato, piuttosto e anzichenò, se i genitori dei giovani vandali avessero a suo tempo usato loro il "cappuccio".
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 42
Speriamo che non piova

Caro direttore,
a Ravenna hanno deciso di inserire il costo della gestione delle fognature delle acque bianche, in pratica il costo della pioggia, nelle bollette dell´acqua. Nella stanza dei bottoni del Comune di Modica a qualcuno si accenderà la lampadina per cercare di recuperare altri soldi. Non ci resta che fare la danza del... sole.
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 41
L´ambulanza di Ispica come gli aerei di Mussolini

Egregio direttore,
la vicenda dell´ambulanza di Ispica, che con periodicità appare e scompare per essere trasferita dove pure serve, assomiglia agli aerei che Mussolini mostrava alla gente prima della seconda guerra mondiale: sembravano migliaia ma erano sempre gli stessi.
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 40
I soldi non sono tutto ma...

Caro direttore,
il Papa ha detto: "I soldi non sono tutto". Anche l´otto per mille?
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 39
"Menu Pilli ppi tutti"!

Egregio direttore,
ascoltando le ultime pessime notizie sull´economia, anche l´on Cetto Laqualunque (alias Antonio Albanese) esclamerebbe: "In Sicilia menu Pilli ppi tutti"!
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 38
L´onorevole rimane ombra

Egregio direttore,
dopo essersi fatto notare per la sua assenza alle ultime "comunali" di Modica, Antonio Borrometi insiste: è stato nominato dai vertici regionali nel governo ombra del Pd.
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 37
Il cappello in mano

Gentile direttore,
la richiesta del sindaco di Modica Antonello Buscema a Berlusconi (10 milioni di euro) per tamponare la drammatica situazione finanziaria del Comune di Modica, ricorda una celebre strofa dell´indimenticato De Andrè: "...con gli occhi rossi e il cappello in mano...". Speriamo che non ci finisca come la protagonista della canzone, Bocca di Rosa (anche se lei lo faceva per passione).
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 36
Il processo alle intenzioni

Egregio direttore,
sul deficit di 21 milioni accumulato in un anno dal Comune di Modica il consigliere comunale dell´Udc (e soprattutto ex assessore) Paolo Nigro dichiara che non si possono fare ora i processi alla precedente amministrazione. Ha ragione: se fosse stato attuato l´altro metodo, quello del processo alle intenzioni, lui e gli altri passati amministratori non sarebbero arrivati a sedersi a palazzo San Domenico.
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 35
Bravi, bene, ma niente bis

Caro direttore,
da giorni l´istituto Ekma ricerche rileva la fiducia dei cittadini nei confronti degli amministratori locali. Sappiamo che il presidente della Regione Siciliana Lombardo è il più amato tra tutti e il presidente della Provincia di Ragusa Antoci gode della maggiore fiducia rispetto a tutti i colleghi siciliani. E che serviva foraggiare una società del gruppo Minardo per farsi dire "bravi"?
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 34
Lo chiamavano Franco "Gonzales"

Egregio direttore,
gli organi di informazione riportano che il presidente della Provincia Franco Antoci ha tenuto una riunione "per avviare un confronto col territorio sull’utilizzo dei fondi strutturali 2007-2013". Se non andiamo errati, il 2007 è passato e il 2008 quasi. Complimenti ad Antoci per il tempismo.
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 33
Premiata ditta "sindaci del buco"

Gentile direttore,
dopo avere ascoltato il sindaco Buscema mi è sorto un dubbio: più che il predecessore, la responsabilità dei conti in rosso del Comune di Modica è, in parte, imputabile ai revisori dei conti che per anni hanno certificato entrate inesistenti. Li chiameremo "i sindaci del buco".
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 32
Lo stipendio è un dovere, Il lavoro (era) un diritto

Egregio direttore,
l´ho sentito dire da un mio amico dipendente comunale dopo la fine del comizio del sindaco Buscema: "Zonna, na ttocca macari travagghiari"!
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 31
Se i conti tornano

Caro direttore,
vedendo quella piazza gremita per il comizio del sindaco Buscema sui debiti del Comune si evince che la metà dei modicani è con le pezze al culo.
(Lettera firmata)

BABBIATA N. 30
L´amnesia può essere contagiosa

Caro direttore,
domenica sera l´on Riccardo Minardo ha invitato i dipendenti comunali di Modica a "fare sacrifici". Se adottasimo lo stesso metodo da lui messo in pratica dopo avere appoggiato la precedente amministrazione, adesso accusata della responsabilità del buco a palazzo San Domenico, il giorno dopo ci siamo già dimenticati delle sue parole.
(Lettera firmata)