Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:30 - Lettori online 854
RAGUSA - 01/06/2011
Babbiata - Lettere semiserie al direttore

Modica, il retroscena della retrocessione

Quando anche i lettori (e non solo) dicono la loro. Con ironia

Modica, il retroscena della retrocessione
Caro direttore,
il Modica calcio ha raggiunto l´obiettivo di inizio stagione: rigiocare il derby ufficiale con il Ragusa.
(E-mail firmata)

Per favore, metteteci tutti agli arresti domiciliari!
Gentile direttore,
con la presente confesso di avere commesso la qualsiasi e di essere posto agli arresti domiciliari in cambio di 2700 euro netti al mese, come succede all´on. Riccardo Minardo.
P.s. Sarebbe disposta anche mia moglie che è disoccupata...
(Lettera firmata)

Ad ogni arrestato il proprio vescovo
Caro direttore,
sull´omelia di mons. Staglianò in favore dei coniugi Minardo solo adessoabbiamo capito. A difendere dal pulpito gli altri indagati nella medesima condizione di arresti domiciliari, dovevano pensarci i vescovi di Ragusa e Piazza Armerina. Anche in questo caso, si sa, vige la competenza territoriale.
(Lettera firmata)

Per chi suona la campanella del procuratore
Caro direttore,
il procuratore capo di Modica Francesco Puleio ha dichiarato che «la pendenza dei procedimenti in carico all´ufficio si è ridotta al quinto di quella esistente in tempi precedenti». Traduzione: c’è spazio sufficiente per inquisire altri deputati e amministratori pubblici con la dovuta attenzioneâ€Â¦
(E-mail firmata)

Con la calma...
Caro direttore,
la Provincia di Ragusa ha presentato due esposti alla Guardia di finanza dopo un anno dalla scoperta che il Copai non ha pagato un gruppo di corsisti. Complimenti. A considerare i fondi ex Insicem e le strade per l´aeroporto di Comiso, sta migliorando i tempi di reazione.
(Lettera firmata)

Lombardo, qualcosa è cambiato...
Caro direttore,
questa mattina Lombardo ha detto testualmente: "Voglio ricordare che quando il popolo siciliano scolpiva la Venere di Morgantina 2 mila 500 anni fa, dalle parti di Tremonti si nutrivano ancora di radici". Qualcuno dica a Lombardo che i tempi sono un po’ cambiati.
(E-mail firmata)

Qual buon vento...
Caro direttore,
leggo che l’84 per cento dei ragusani è favorevole allo sviluppo dell’energia eolica, secondo un sondaggio commissionato da chi costruisce le stesse pale eoliche. Ne consegue che i risultati dello studio possono essere salutati con quella sonora vibrazione ottenuta premendo il dorso della mano sulla bocca, meglio conosciuta come pernacchia.
(E-mail firmata)

Faccia di bronzo
Franco Antoci: "L´aeroporto di Comiso è strategico per una nuova stagione di sviluppo del territorio». Infatti la Provincia di Ragusa che egli presiede da dieci anni deve ancora costruirgli le strade intorno.
(Lettera firmata)

Dipasquale (e) il "rifiuto"
Dipasquale: "Nessuno conferirà i rifiuti a Ragusa".
E´ vero, basta già lui
(Commento firmato)

Il cattolico Antonello, un piccolo fratello...
Il cattolico Buscema: "Noi della giunta di Modica siamo onesti e integerrimi". Antonello, piccolo fratello!
(Commento firmato)

Tremonti ha firmato in tempi non sospetti...
Caro direttore,
finalmente Tremonti ha firmato la convenzione per la Ragusa-Catania. Ha saputo che stavolta Riccardo Minardo non poteva rilasciare dichiarazioni.
(Lettera firmata)

Digiacomo e Alfano "sotto i ferri"
Caro direttore,
leggo che Alfano e Digiacomo sono ai ferri corti sul futuro dell´ospedale di Comiso. Ancora così e... sotto i ferri ci andranno davvero. Al Regina Margherita, ovvio.
(Lettera firmata)

Gli ultimi saranno i primi. Forse
Caro direttore,
mi chiamo Giorgio P., muratore disoccupato. Le scrivo dal carcere di Modica perché detenuto in attesa di giudizio, accusato di furto. Essendo devoto del Santo di cui porto indegnamente il nome, mi ha fatto molto piacere che don Stracquadanio, domenica scorsa, nell´ omelia abbia fatto riferimento al mio caso, confermando la tradizione secondo cui i pastori della Chiesa stanno dalla parte dei deboli e degli ultimi. Grazie, don Giovanni. Com´è umano lei!
(Lettera firmata)

Muti e sordi
Caro direttore,
telefoni muti al Comune di Pozzallo. Ecco spiegato perché Sulsenti e Minardo sono tornati a parlare di politica. Prima non si capivano.
(Lettera firmata)

Chi di società "ferisce", di società "perisce"!
Caro direttore,
Riccardo Minardo, il 13 giugno 2008 dichiarava: "Svelerò circostanze scomode all´autorità giudiziaria sulla società romana di Peppe Drago".
Riccardo Minardo, 29 aprile 2011, al gip che ha firmato i suoi arresti domiciliari: «Svelo tutto sui miei rapporti con il Copai».
(Lettera firmata)

Questa vita è una catena!
Gentile direttore,
Orazio Ragusa ha strillato: "Se portano via il Pronto Soccorso da Scicli mi incateno". Anche perché se non lo fa lui, ci penserà qualcun altro.
(Lettera firmata)