Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:39 - Lettori online 648
VITTORIA - 23/06/2010
Attualità - Vittoria: la Regione colpisce e l’utenza perisce

Bufera nella sanità ipparina a causa dei tagli operati dalla Regione

L’ultimo decreto regionale infatti, ha previsto l’accorpamento dei reparti di oculistica di tutti i nosocomi della Sicilia, con i reparti di otorinolaringoiatria Foto Corrierediragusa.it

La regione colpisce e l’utenza perisce. Altre nubi all’orizzonte per la sanità ipparina. L’ultimo decreto regionale infatti, ha previsto l’accorpamento dei reparti di oculistica di tutti i nosocomi della Sicilia, con i reparti di otorinolaringoiatria. Quindi il probabile scenario dei nosocomi di Comiso e Vittoria potrebbe essere il meno lineare tra tutti. Al Guzzardi di Vittoria (nella foto) infatti, si trova il reparto di oculistica, tra l’altro appena trasferitosi nella nuova ala da poco inaugurata. Ma il reparto di otorino, si trova al Regina Margherita di Comiso.

A questo punto diventa anche paradossale pensare ad una razionale organizzazione. Ma non è tutto qui. Quando l’oculistica di Vittoria sarà trasferita a Comiso, non avrà nemmeno la disponibilità di una Tac e neanche un posto per day surgery (ricovero per più di 24 ore) perché ne sono previsti 4 solo a Ragusa. Niente di strano dunque se, tra qualche mese, un paziente ricoverato in oculistica a Comiso, dovrà recarsi a Vittoria, per fare una Tac. Ma è necessario che sia così, perché la regione deve effettuare dei tagli alle spese.