Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 632
VITTORIA - 17/12/2009
Attualità - Vittoria: grande attesa per la manifestazione che magnifica il vino rosso di Sicilia

A Vittoria il gran galà del vino: il "Rosso di Sicilia" che tutti i gusti concilia

A differenza degli altri anni, spicca la sinergia fra Provincia di Ragusa e Comuni di Vittoria e Acate. Un giorno intenso di degustazioni, convegni e inaugurazione dell’Enoteca alla presenza dell’assessore regionale Michele Cimino
Foto CorrierediRagusa.it

S´alzino i calici più in alto possibile, perché comincia a Vittoria la sesta edizione di "Cerasuolo e dintorni Rosso di Sicilia". Per 3 giorni, dal 18 al 20 dicembre, si magnifica il vino, nello specifico il Cerasuolo, il nettare degli dei che solo la terra ipparina sa dare quale frutto della sintesi tra Frappato e Nero d´Avola. Il programma prevede, dopo i saluti istituzionali, alle ore 9,30 nella sala degli Specchi di palazzo Iacono, la consegna del premio Rosso di Sicilia allo scrittore Nicola Trapani. Alle ore dieci, convegno sul tema: "Nuovi profili del mercato del vino. I professionisti del vino, si raccontano".

Alle ore 17.30, convegno sul tema: "La zonazione dei vitigni autoctoni" Relatore: Luca Toninato del Dipartimento Produzioni Vegetali Diprove dell´Università di Milano. Alle ore 18, convegno sul tema "La Strada del Vino Cerasuolo di Vittoria dal Barocco al Liberty: nuova opportunità per lo sviluppo turistico del territorio".

Alle ore 20, al Castello Enriquez, inaugurazione dell´Enoteca Regionale. Interverranno il sindaco Giuseppe Nicosia; l´assessore Regionale all´Agricoltura e Foreste Michele Cimino; il sindaco di Acate, Giovanni Caruso; l´assessore allo Sviluppo Economico della Provincia Regionale di Ragusa, Enzo Cavallo; il direttore dell´Istituto Regionale della Vite e del Vino Dario Cartabellotta; il Dirigente dell´Assessorato Regionale Agricoltura e Foreste, Pietro Miosi; il presidente del Consorzio di Tutela del Cerasuolo di Vittoria Francesco Ferreri; il presidente Strade del Vino del Cerasuolo di Vittoria, Giusto Occhipinti.

Alle ore 20, al Castello dei Conti di Modica, in Piazza Enriquez, apertura della mostra "Il vuoto dell´inconsistenza" di Luana Reale, sculture ceramiche a tutto tondo e pannelli ceramici a basso rilievo, finiti con smalti preziosi iridescenti. Alle ore 20,00 "I sapori di Sicilia", esposizione e degustazione dei vini e dei prodotti tipici. La degustazione è aperta al pubblico.

Entusiasta il sindaco di Acate Giovanni Caruso, uno che ha ospitato la manifestazione del "Rosso" nel suggestivo castello di Acate. "Io ci credo- dice- e mi auguro che questa sia la prova tecnica per fare rimanere il Rosso di Sicilia nella Docg, unica del meridione. Mi piace sottolineare, stavolta, la sinergia che si è sviluppata fra i due comuni di Vittoria e Acate e la Provincia di Ragusa. Dopo i distretti e i tanti patti, finalmente anche un "patto" per il Rosso di Sicilia".

Per il Comune di Vittoria, l’assessore Luciano D’Amico è doppiamente contento. «Negli anni passato mi ero espresso con parole pesanti verso la manifestazione. Fino a minacciare il boicottaggio se non fosse stata fatta anche a Vittoria. Rosso di Sicilia è il fiore all’occhiello del nostro centro storico che coincide con l’inaugurazione della Enoteca>.

Nella sesta edizione c’è anche lo zampino della Provincia di Ragusa. L’assessore allo Sviluppo economico Enzo Cavallo mette in risalto «l’unificazione dei 3 progetti in un unico punto di riferimento che diventa più forte e più credibile. Rosso è una vetrina per tutti i rossi trovano nella Provincia la possibilità di affermarsi. Si mette in mostra il valore del Cerasuolo e i veri protagonisti sono gli imprenditori e il prodotto».

(Nella foto, la conferenza stampa di presentazione. Da sx Salvo Genovese, addetto stampa del Comune di Vittoria, Enzo Cavallo, assessore provinciale, Giuseppe Nicosia sindaco di Vittoria, Giovanni Caruso sindaco di Acate e Giusto Occhipinti presidente delle Strade del vino Cerasulo di Vittoria)