Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1200
VITTORIA - 16/11/2007
Attualità - Vittoria - Coro del "no" sul provvedimento del ministero degli interni

Mobilitazione generale contro
la chiusura del distaccamento
della polizia stradale

Mpa ha organizzato un sit in davanti alla sede del commissariato Foto Corrierediragusa.it

La notizia della chiusura del distaccamento della Polizia stradale e Ferroviaria ha messo d’accordo destra, centro e sinistra. Il coro del "no" contro il provvedimento del ministero degli Interni è unanime, forte e vigoroso. L’elenco degli interventi è lungo e bipartisan. Ha cominciato il presidente della Provincia Franco Antoci (nella foto), hanno proseguito il sindaco Nicosia, lo Sdi, Alleanza nazionale, Riccardo Minardo ha inviato un’interrogazione al ministero, Laura Incardona, madre in un ragazzo morto sulla Ss115 s’è indignata per la decisione di chiudere il distaccamento.

Mpa ha organizzato un sit in davanti alla sede del Commissariato, il deputato regionale Salvatore Zago ha preso posizione, le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil di Vittoria a firma dei segretari Tavolino, Avola e Iapichino hanno chiesto un incontro con il prefetto. Quali risultati produrranno queste iniziative corali non lo sappiamo, di certo non sarà facile per il ministero procedere alla soppressione di un posto di polizia che esiste da tantissimi anni contro la volontà popolare di un territorio che si sente sempre più minacciata dalla criminalità e impotente di fronte ai tanti incidenti stradali che si verificano.