Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 551
VITTORIA - 05/11/2009
Attualità - Vittoria: tutte le sere distribuzione di birra e cocktail analcolici

L´associazione Freedom alla 43ma Emaia contro l´alcool

"Il consumo smodato di alcool- dicono gli organizzatori dello stand- è diventato una piaga sociale"

Ci sarà anche uno stand dell’associazione Freedom alla 43. Emaia di Vittoria. Partner dell’associazione vittoriese, il Centro di Servizi per il Volontariato Etneo, Distretto Territoriale Ragusa Nord che collabora all’iniziativa per un evento unico: «La prima sagra nazionale della birra analcolica».

"Il consumo smodato di alcool- dicono gli organizzatori dello stand- è diventato una piaga sociale. Ogni anno sulle strade italiane più di 7.000 persone muoiono in incidenti dovuti all’alta velocità e alla guida in stato di ebbrezza".

L’associazione Freedom di Vittoria, attraverso iniziative e progetti di prevenzione nelle scuole, nelle piazze, nelle discoteche, intende, sin dal suo nascere, divulgare, soprattutto fra i più giovani, una nuova cultura salvavita: quella del «divertimento senza sballo».

Encomiabile la perseveranza dell’associazione, se si considera che nell’aprile del 2008 si era messa in gioco creando a Vittoria il primo pub analcolico d’Italia. L’esperienza finì in maniera drammatica, con l’incendio dei locali.

La presenza alla 43. Fiera Emaia testimonia la ferma ostinazione con la quale intende proseguire nel progetto.

Il centro etneo ha deciso di fare proprie lo spirito e le finalità della Freedom. La sua presenza a fianco dell’associazione all’Emaia di quest’anno - va letta come segnale di rottura del muro di indifferenza generale, e come occasione offerta ai giovani (ma più in generale a chi ha voglia avvicinarsi al mondo del volontariato) di avvicinarsi a valori sani di aggregazione sociale.

Il programma all’Emaia prevede tutte le sere la distribuzione di birra e cocktail analcolici, la proiezione di video di incidenti per guida in stato di ebbrezza e spettacoli di artisti vari.