Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:44 - Lettori online 1361
VITTORIA - 30/10/2009
Attualità - Vittoria: firmato l’atto costituvo della nuova società mercantile

«Vittoria mercati Srl» è operativa: Gambuzza presidente?

Per Nicosia è un «evento storico». Un coro di consensi durante la cerimonia a palazzo Iacono. E anche organizzazioni sindacali e commissionari approvano
Foto CorrierediRagusa.it

L’atto costitutivo della società «Vittoria Mercati srl» è stato firmato a palazzo Iacono davanti al notaio Maria Carmela Scifo. Avrà durata fino al 2060. Il sindaco Giuseppe Nicosia ha parlato di evento storico che cambierà le sorti del mercato, da sempre motore economico dell’intera fascia trasformata.

Lo statuto della nuova società srl prevede la durata del Cda di 3 anni e resta in carica anche in caso di dimissioni del sindaco che l’ha nominato. I compensi per gli amministratori non potranno superare le indennità percepite da altri amministratori locali o dalle cariche istituzionali del Consiglio comunale.

E’ probabile che il primo presidente della nuova società a responsabilità limitata, capitale misto pubblico-privato 51 a 49 %, sia Giombattista Gambuzza, il più anziano degli altri componenti Emanuele Garrasi e Elisa Nuara. La notizia è top secret, ma a pelle si capisce che Gambuzza sarà il presidente.

Vanta una lunga tradizione manageriale. Direttore della Sis Spa dagli anni ’70 fino agli anni 2000. Imprenditore, direttore di altre società ed ex presidente di Assindustria provinciale. Lo affiancheranno Emanuele Garrasi, giovane di talento nel settore privato, amministratore di Agriplast e uomo pensante del «Vittoria jazz festival». E che dire di Elisa Nuara, avvocato di punta nella lotta contro le organizzazioni criminali che tormentano gli enti locali.

La costituzione della nuova società mercantile è stata benedetta da tutti con grande partecipazione. Nessuna voce di dissenso, tutti concordi nell’affermare che la ripresa del nuovo mercato può essere anche la rinascita dell’intera città di Vittoria.

Hanno parlato tutte le categorie. Peppe Drago (Cia), Giuseppe Cunsolo (Coldiretti), Giorgio Straquadanio (Cna), Marco Lo Bartolo (Commissionari ortofrutticoli), Ignazio Sarrì (Lega Coop). Nessuno domani potrà dire io non ero d’accordo. Drago s’è auspicato «una filiera che non litighi come ha fatto in passato»; Cunsolo ha detto che «qualcosa a Vittoria deve cambiare»; Lo Bartolo ha precisato «che i 74 commissionari di Fanello attendevano questo momento da tempo»; Stracquadanio «come Cna ci crediamo». Infine Giambattista Gambuzza, il primo presidente della Mercato srl. «Stiamo ascoltando i vostri preziosi suggerimenti, dobbiamo realizzarli al meglio e con qualità».

(Nella foto di Rosario Invincibile in alto da sinistra Emanuele Garrasi, Elisa Nuara e Giambattista Gambuzza, propabile presidente)