Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 925
VITTORIA - 12/11/2007
Attualità - Vittoria - Protestano per le precarie condizioni degli edifici scolastici

Sit-in alla Provincia
degli alunni del "Marconi"

Chiedono risposte su tempi e modalità di rimozione dei pericoli Foto Corrierediragusa.it

Sit in contro la Provincia. Lo hanno annunciato gli alunni dell’Ipia e dell’Ipc dell´Istituto "Marconi" di Vittoria. Avevano già segnalato da tempo alla Provincia i pericoli derivanti dalla mancata manutenzione degli edifici scolastici dove sono ubicate le classi dell’Ipia (piazza Gramsci) e dell’Ipc (via San Martino in fondo, ma nessuna soluzione è stata trovato.

Gli studenti manifesteranno il loro stato di disagio con un sit in di protesta davanti ai due edifici scolastici sino a quando non avranno risposte certe da parte della Provincia sui tempi e le modalità di rimozione dei pericoli. In particolare, gli alunni chiedono: "La rimozione di detriti e materiali di risulta derivanti dai lavori edili effettuati nei mesi scorsi presso la sede centrale (piazza Gramsci) dell’istituto e lasciati nel cortile, impedendo quindi la fruizione dello stesso cortile per le normali attività.

L’eliminazione - proseguono gli studenti - di quella sorta di «laguna» che si viene a creare in corrispondenza del cancello d’ingresso dell’Ipc (via San Martino) in occasione di ogni benché minima pioggia, costringendo al guado alunni e professori, con conseguenti pericoli e rischi per la salute; l’eliminazione - concludono - del grave pericolo derivante da due tombini presenti sul marciapiede antistante il cancello d’ingresso alla scuola, completamente sprovvisti di copertura".