Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 18:19 - Lettori online 658
VITTORIA - 29/08/2009
Attualità - Vittoria: l’assesore comunale accusa il Consiglio

D´Amico: "A Vittoria il problema sicurezza è sottovalutato"

"Il regolamento per gli impianti di video sorveglianza da mesi viene regolarmente inserito all’ordine del giorno del civico consesso senza che sia stato mai nemmeno esaminato, in barba alle esigenze di sicurezza della cittadinanza"

"Il Consiglio comunale snobba il problema della sicurezza a Vittoria". L’accusa è dell’assessore al Centro storico Luciano D’Amico, uno che i ladri di mattonelle di maiolica dai palazzi nobiliari della città li ha inseguiti personalmente prima di farli arrestare.

"Il regolamento per gli impianti di video sorveglianza – sottolinea l’assessore D’Amico – da mesi viene regolarmente inserito all’ordine del giorno del civico consesso senza che sia stato mai nemmeno esaminato, in barba alle esigenze di sicurezza della cittadinanza. Le sedute del Consiglio hanno un costo per i contribuenti che in cambio non ricevono nulla, perché ormai sembra che i consiglieri siano impegnati solo in polemiche sterili ed inutili.

Gli impianti di video sorveglianza sono pronti e potrebbero servire da deterrente nel centro storico come nelle periferie, sia per gli atti vandalici, che per i furti perpetrati anche ai danni di palazzi storici quali l’ex granaio del Conte. Le telecamere potrebbero inoltre rappresentare un valido aiuto anche per le forze dell’ordine e quindi mi auguro che quanto prima il Consiglio comunale si decida a prendere in esame il regolamento. I cittadini - conclude D´Amico - vogliono atti concreti e risposte mentre con le polemiche non si protegge la città e non si va da nessuna parte".