Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:21 - Lettori online 1327
VITTORIA - 14/05/2009
Attualità - Vittoria: rinnovate le cariche del Club della frazione marinara

Trombatore presidente del Club Nautico Scoglitti

Nel direttivo anche Gianni Di Gennaro e Gaetano Spada. In crescita la scuola velica
Foto CorrierediRagusa.it

Giovanni Trombatore (nella foto) per sempre. Perché lavora bene e gli altri soci non vogliono privarsene. E’ stato rieletto, all’unanimità, alla carica di presidente del «Club Nautico Scoglitti». Dal 1999, per la prima volta presidente, ha fatto sempre parte dei vari consigli direttivi del Club. E anche se manifesta l’intenzione di «gettare l’ancora» per dare spazio, i soci lo vogliono per acclamazione. Sarà un’anomalia nel sistema delle rappresentanze elette democraticamente, ma esiste.

Trombatore ha contribuito in maniera attiva e determinante allo sviluppo del Club soprattutto per quanto riguarda la scuola di vela. Appassionato velista, coltiva il sogno di incrementare l’attività velica a favore dei ragazzi e dei giovani. In Consiglio direttivo lo considerano «insostituibile»per la sua disponibilità e capacità di risolvere subito i problemi del giorno.

Il Consiglio ha assegnato anche le altre cariche sociali. Il nuovo Direttivo, che annovera tra i nuovi consiglieri tre «new entry» ha assegnato a Gianfranco Gentile la vice presidenza; Gianni Di Gennaro è il segretario e Gaetano Spada il tesoriere.

Agli altri consiglieri, Giuseppe Feligioni , Salvatore Cirignotta, Alberto Corsello, Bruno Monteforte e Gaetano Turtola sono stati affidati le deleghe interne che riguardano i servizi logistici della gestione dei pontili, i servizi alle infrastrutture i rapporti con gli Enti e il gruppo Scuola di Vela.

«Il Club Nautico Scoglitti»- ha dichiarato il presidente Trombatore- in forte crescita in questi anni, è proteso al miglioramento dei servizi e al potenziamento della Scuola di Vela rivolgendosi soprattutto ai ragazzi delle scuole medie e superiore secondo il programma voluto dalla Federazione Vela.