Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 343
VITTORIA - 23/10/2007
Attualità - L’ambito riconoscimento enologico assegnato all’interno di "Domeniche d’eccellenza"

"Calice d´oro" a "Tanè"
della Cantina Valle dell´Acate

E’ l’ultimo nato della casa vinicola Foto Corrierediragusa.it

Vittoria - Il "Tane´ 2003" per i rossi e "Le chiare 2006" per i bianchi sono i vini vincitori del wine tasting "Calici d´oro 2007", l´ambito riconoscimento enologico assegnato all´interno di "Domeniche d´eccellenza", la kermesse promossa dalla Regione Siciliana, che per quattro settimane ha proposto un viaggio virtuale nel salotto di Palermo, tra le specialita´ gastronomiche dell´Isola.

Il Tane´ 2003, 85% Nero d´Avola e 15% Syrah, e´ prodotto dall´azienda ragusana Valle dell´Acate; Le Chiare 2006, un Viognier 100%, e´ invece prodotto dall´azienda dei conti Maurigi di Piazza Armerina. Al wine tasting hanno partecipato 16 cantine: otto per i bianchi (Donnafugata, Tasca d´Almerita, Santa Anastasia, Azienda Agricola Planeta, Cusumano, Cottanera, Duca di Salaparuta e Maurigi) e otto per i rossi (Firriato, Feudo Montoni, Casa Vinicola Calatrasi, Rapitala´, Azienda Agricola Ceuso, Alessandro Di Camporeale, Valle dell´Acate e Tenuta Gorghi Tondi).

Ad assegnare il premio e´ stato l´assessore comunale alle Attivita´ produttive di Palermo, Felice Bruscia, che ha presieduto una giuria composta da tre tecnici (Gigi Mangia, ristoratore; Nicola Picone, enotecaro; Francesca Tamburello dell´Ais, l´Associazione italiana sommelier) e da esponenti del mondo politico (il deputato nazionale di Forza Italia, Pippo Fallica e il presidente della commissione Bilancio dell´Ars, Michele Cimino)

La Cantina Valle dell’Acate è gestita da Gaetana Jacono, rappresentante della sesta generazione. Con lo stesso amore che legava i suoi avi alla vite e con una spiccata sensibilità imprenditoriale, Gaetana si è dedicata alla produzione di vini D.O.C e I.G.T. di Sicilia. Una produzione che ha ottenuto un forte riconoscimento anche nel panorama internazionale.

La tenuta dell’azienda si estende per 100 ettari e gran parte di essa, dal 2001 ad oggi, è stata reimpiantata con i vitigni principi della zona e vitigni internazionali.
Qui il terreno, chiamato «Milaro» si caratterizza per un particolare substrato formato da arenarie calcaree interfacciate da pacchetti di argilla, che consente alle viti di dare uve di qualità.

Grazie alla natura del luogo, con l´impiego di impianti tecnologicamente avanzati, e forte di una secolare esperienza, Valle dell’Acate è in grado di produrre una gamma di vini di elevato pregio, moderni e solari: la celebre DOCG Cerasuolo di Vittoria; gli IGT Moro, Frappato, Insolia, Bidis, e l´ultimo nato Tané, ottenuto dalla selezione nelle vendemmie importanti dei migliori grappoli.

Quest’ultimo è il diamante della produzione, un nuovo Nero d’Avola, eccellente risultato della ricerca della qualità, racchiude in sé la filosofia dell’azienda. Di struttura importante e notevole persistenza, di un colore rosso profondo, la sua forte personalità compendia i valori della tradizione e la cultura enologica del territorio. I vini Valle dell´Acate si rivelano l´autentica espressione della storia e del carattere di questa terra.