Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 381
VITTORIA - 14/10/2016
Attualità - Trovati 4 esemplari

Pesce rarissimo pescato a Scoglitti

Uno degli esemplari è morto ed entrerà a far parte della collezione naturalistica del museo Foto Corrierediragusa.it

Quattro esemplari di «Stephanolepis Diaspros», monacanto reticolato, pesce originario dell´oceano indiano che si sta diffondendo nel Mediterraneo, sono stati pescati a Scoglitti da un pescatore dilettante, Giorgio Criscione, che ha avvertito la Guardia Costiera che, a sua volta, ha allertato il responsabile del Museo di Storia Naturale di Comiso Gianni Insacco. Uno degli esemplari è morto ed entrerà a far parte della collezione naturalistica del museo. Gli altri tre esemplari ancora vivi sono stati portati nel museo per lo studio. «Questi pesci - ha spiegato Insacco - sono arrivati nel Mediterraneo negli anni ´20 del secolo scorso dopo l´apertura del Canale di Suez. Nel 1927 uno venne avvistato nei pressi delle coste israeliane, poi altri in Turchia ed in Grecia. Nel 1993 ne fu trovato un solo esemplare a Palermo, poi nelle Egadi e a Lampedusa».