Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 573
VITTORIA - 25/09/2016
Attualità - Discussi i problemi di vivibilità e sicurezza di tutta la zona

Sindaco Moscato e giunta con i residenti in piazza Manin

Giovanni Moscato: "Ho ribadito i contenuti della riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica" Foto Corrierediragusa.it

Sindaco e giunta hanno incontrato residenti e cittadini in piazza Manin (foto). Il luogo non è stato scelto a caso perché proprio nella piazza il 16 di questo mese si è verificata una maxi rissa tra extracomunitari che ha turbato molto i residenti. La piazza è infatti luogo di ritrovo dei tanti cittadini extracomunitari che vivono e lavorano in città e la cronaca deve registrare con puntualità fenomeni delinquenziali o di intolleranza come la rissa scoppiata. I residenti hanno invocato la presenza delle istituti e il sindaco Giovanni Moscato ha voluto tenere i lavori della Giunta proprio in piazza Manin per parlare delle problematiche di tutta la zona.

Dice il sindaco: "Ho ribadito i contenuti della riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, convocato su mia richiesta nei giorni scorsi dal Prefetto, per esaminare la situazione della recrudescenza criminale in città e per individuare soluzioni che restituiscano sicurezza e vivibilità. Ho rassicurato i residenti sulle garanzie che ho ricevuto in ordine al potenziamento dei controlli da parte delle forze di polizia ed ho annunciato loro l’intenzione dell’amministrazione comunale di rivitalizzare Piazza Manin organizzando mercatini rionali e iniziative culturali. Il nostro obiettivo è quello di ridare decoro all’intera zona, garantendo al contempo agli abitanti la serenità che meritano. Sono molto soddisfatto dell’esito di questa prima giunta, alla quale ne seguiranno altre: ascoltare i cittadini, affrontare con loro i problemi dei quartieri, trovare soluzioni che vengano incontro alle loro legittime aspettative».