Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:29 - Lettori online 861
VITTORIA - 06/09/2016
Attualità - Delegazione all’Ufficio Scolastico Provinciale per rappresentare le lamentele

Vittoria, accorpamento e sorteggio mobilitano i genitori

Non convince l’unione tra la Vittoria Colonna e la Giovani 23mo che comporta disagi per le famiglie Foto Corrierediragusa.it

Il dimensionamento scolastico che ha interessato l’istituto Vittoria Colonna e la Giovanni 23mo ha innescato polemiche e proteste da questa estate. L’imminente avvio delle lezioni ha accesso gli animi soprattutto dei genitori degli alunni che frequentavano la Vittoria Colonna, accorpata alla Giovanni 23mo. Un accorpamento mal digerito da tutta la comunità e non gradito dall’attuale amministrazione Moscato che si è trovata tra le mani il piano già precedentemente definito. Il sindaco Giovanni Moscato ha annunciato una nuova proposta che potrà tuttavia partire solo dall’anno scolastico 2017-2018.

I genitori di un paio di classi della ex Colonna si sono recati all’Ufficio scolastico provinciale (foto) per rappresentare le loro perplessità e le loro lamentele per come sono state accorpate le classi. A fine agosto si è infatti proceduto ad un sorteggio che ha assegnato gli alunni della 2E alla succursale di via Roma. Un sorteggio contestato e per il quale i genitori hanno chiesto trasparenza rappresentando le loro ragioni al dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale. I genitori rilevano che il sorteggio sia stato effettuato solo su tre corsi e non su otto. Alle proteste dei genitori della ex Vittoria Colonna si sono affiancati anche quelli del plesso Campanella che non gradiscono l’accorpamento con Scoglitti ed hanno dunque richiesto il nulla osta per iscrivere i propri figli in un altro istituto.