Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 496
VITTORIA - 08/02/2016
Attualità - Iniziativa estrema di Azione sociale

VIDEO "Le buche? Ce le copriamo da noi"!

Il metodo "fai da te" è vincente Foto Corrierediragusa.it

"Dieci anni di disservizi da parte dell´attuale amministrazione in tema di viabilità": lo sostiene il presidente di Azione sociale Giuseppe Nicastro, che ha deciso di coprire le buche da sé con l´aiuto di volontari, come si vede dall´ironico video denuncia.



"Una città che ogni anno deve fare i conti con le strade scassate , impercorribili e soprattutto pericolose per i centauri - si legge nella nota di Azione sociale -  una città caratterizzata dalle buche riparate precariamente con il classico terriccio , senza asfalto né a freddo e né tantomeno a caldo . Abbiamo ascoltato le istanze dei cittadini residenti in via Fratelli Briganti angolo via Senia e di via Failla angolo via Salvemini , per segnalare il solito disservizio. Insieme ad Antonio Di Martino , Alessandro Mugnas, Luca Cilia e Daniele Spatola,  anche loro componenti di Azione Sociale, abbiamo pensato di rattoppare le buche tramite asfalto adoperando il cannello per riscaldarlo e le varie attrezzature dato che l´amministrazione comunale non adopera tale servizio . Per non parlare della viabilità nelle campagne , precisamente in contrada Gaspanella con il quale abbiamo appurato che vi sono buche riparate da qualche agricoltore della zona con il cemento. Proprio in contrada Gaspanella e in altre contrade i nostri agricoltori debbono fare i conti con strade impercorribili specie quando gli automezzi di lavoro sono carichi di ortaggi, con i rischi che qualche bancale possa finire a terra creando danni di notevole costo. Anche lì il nostro intervento nel rattoppare qualche buca .

L´amministrazione comunale purtroppo non riesce a trovare soluzioni adeguate. La domanda che i cittadini si pongono è la seguente - conclude Nicastro - ovvero che  con soldi delle multe , non si dovrebbe provvedere a riparare le strade, invece di lasciarle in queste condizioni pessime e fonte di pericolo per tutti"?