Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 972
VITTORIA - 19/09/2015
Attualità - Il decentramento amministrativo è diventato una realtà

Prima carta d´identità rilasciata a Scoglitti

Un altro obiettivo programmatico raggiunto per la frazione rivierasca Foto Corrierediragusa.it

Il decentramento amministrativo della frazione di Scoglitti inizia a funzionare a pieno regime con il rilascio ufficiale in loco della prima carta di identità da parte dell´ufficio preposto direttamente dalle mani del sindaco Giuseppe Nicosia (foto). Dopo l’avvio del servizio contratti cimiteriali, il potenziamento dello Sportello Tributi e Servizi sociali e l’attivazione dello Sportello del cittadino, che ha raccolto 258 istanze - delle quali 112 (pari al 44% del totale delle istanze) relative al settore idrico, 68 (26%) alle manutenzioni, 31 (12%) allo spurgo, 24 (9%) alla pubblica illuminazione, 21 (8%) al ritiro di rifiuti ingombranti e 2 (1%) a materie di competenza della Polizia municipale - e ha dato risposte in tempo reale ai cittadini, oggi, grazie al coordinamento della Prefettura di Ragusa, il processo di riqualificazione organizzativa e amministrativa di Scoglitti si completa con l’attivazione del servizio di rilascio e rinnovo delle carte d’identità per i residenti nella frazione. Da lunedì i cittadini potranno rivolgersi direttamente allo Sportello Servizi demografici della frazione rivierasca per ottenere il rilascio della carta d’identità.

«Ringrazio il dirigente della Direzione Servizi demografici e statistici, Eloisa Ragusa, con la quale ho condiviso il nuovo piano degli obiettivi della direzione – dichiara il dirigente del settore Affari generali e Decentramento, Alessandro Basile - e il dirigente del settore Politiche finanziarie e Bilancio, Giuseppe Sulsenti, che ha collaborato per gli impegni riguardanti la copertura di spesa, gli standard di sicurezza importi dal Ministero e dalla Prefettura e l’adeguamento dei macchinari per l’attivazione dei servizi. Colgo l’occasione per porre l’accento sul coinvolgimento dei dipendenti delle diverse direzioni, che hanno condiviso appieno le linee strategiche del dirigente ed hanno messo in atto le misure e le azioni operative nei tempi previsti. La riqualificazione amministrativa della Delegazione si è concretizzata anche attraverso il potenziamento e la formazione specialistica del personale dipendente, inquadrato in un nuovo organigramma amministrativo. Il livello di engagement del personale ha condotto al rilascio della prima carta d’identità alla signora Anna Ferrara, funzionario in quiescenza e responsabile dell’Ufficio Anagrafe della Delegazione».

«Un altro obiettivo programmatico raggiunto per Scoglitti - afferma il sindaco, Giuseppe Nicosia -, un graduale ma reale decentramento amministrativo, una conquista importante che concretizza la volontà di attribuire alla frazione quanta più reale autonomia possibile e di dare risposte più celeri ai suoi residenti. Il merito va soprattutto al dirigente del mio staff e degli Affari generali, Alessandro Basile, che ci ha lavorato sin da subito, al dirigente del settore Anagrafe, Eloisa Ragusa, e all’esperto per la frazione, Marco Dezio, con il quale al momento della sua nomina ho concordato i risultati da raggiungere nel breve periodo del suo mandato, ponendo il decentramento come priorità».