Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:16 - Lettori online 898
VITTORIA - 24/10/2014
Attualità - Dall’11 al 26 ottobre la campagna nazionale contro la malattia genetica

Ciclamino per sorriso e speranza ai malati di fibrosi

Postazioni vendite per beneficenza a Vittoria, Ragusa, Modica ed Enna. Il ricavato andrà a favore della Fondazione per la ricerca
Foto CorrierediRagusa.it

Acquista un ciclamino e aiuti la ricerca contro la fibrosi cistica. La campagna contro la spietata malattia che in Italia fa registrare un portatore sano ogni 25 persone. Ottobre è il mese della campagna nazionale per la ricerca e quest’anno tocca al ciclamino dare il contributo a favore della Fondazione che in provincia di Ragusa è organizzata da Daniele La Lota (nella foto a destra). I punti vendita dei ciclamini, dall’11 al 26 ottobre, sono stati istituiti a Vittoria presso il 2° Circolo didattico G.Caruano; a Modica presso il Centro commerciale la Fortezza; a Ragusa al Centro commerciale le Masserie 25 26 ottobre, giornate di chiusura; a Enna al Parco commerciale Sicilia Outlet village.

«Acquistando un ciclamino- dice Daniele La Lota si contribuisce a donare un sorriso a chi vive con la speranza di coronare un sogno molto ambito, guarire dalla fibrosi cistica.

il ricavato servirà per finanziare un progetto di ricerca adottato dalla stessa delegazione che rappresento». Per l’occasione è stato attivato dal 11 al 26 ottobre il servizio sms solidale inviando da tutti i telefoni mobili un sms al 45502 si dona 2 euro.

Nelle stesse postazioni è possibile, inoltre, acquistare il libro di Matteo Marzotto edito da Rizzoli dal titolo "BIKETOUR" pedalando per la ricerca, libro fotografico che racconta l´esperienza di Matteo Marzotto insieme ai ciclisti Cassani e Lelli del tour che lo scorso ottobre li vide impegnati da Palermo a Roma in un viaggio di sensibilizzazione e informazioni sulla fibrosi cistica. il ricavato del libro interamente sarà devoluto alla fondazione ricerca fibrosi cistica.