Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:47 - Lettori online 1055
VITTORIA - 20/07/2014
Attualità - Una delle pagine più tristi della ricca cronaca nera della città

Rapine agli anziani in casa: comune Vittoria parte civile

La vicenda della gang formata da uomini e donne, famiglie anche imparentate, che la Polizia ha smascherato e arrestato Foto Corrierediragusa.it

E’ stata sicuramente una delle pagine più tristi della ricca cronaca nera della città, quella delle rapine agli anziani consumate tra il mese di febbraio e giugno 2013. Una gang efferata che scardinava le porte di anziani soli, entrava in casa, picchiava le vittime con ferocia, li legava e razziava tutto ciò che era di valore. Una gang formata da uomini e donne, famiglie anche imparentate, che la Polizia ha smascherato e arrestato. L’udienza preliminare comincerà il prossimo 18 settembre. E il Comune di Vittoria non vuole essere spettatore passivo di questo processo: si costituirà parte civile.

Una notizia che le vittime e il loro familiari accoglieranno con grande soddisfazione: «Ho dato mandato all’Ufficio Avvocatura – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Nicosia – di predisporre la costituzione di parte civile, perché voglio che il Comune stia accanto agli anziani, a tutela della loro posizione di persone offese. L’intera città ha subìto un grave danno dalla commissione di reati tanto barbari e odiosi. Il processo chiarirà se gli indagati sono i veri autori della lunga sequela di rapine che vengono loro contestate; se così fosse, in qualità di parte civile chiederemo la pena più severa e il risarcimento dei danni».