Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:29 - Lettori online 791
VITTORIA - 29/05/2014
Attualità - Sulla Vittoria mare "correre" diventa più difficile

Telelaser "spietato" a Vittoria: 162 verbali

Il comandante Cosimo Costa: «L’obiettivo primario è quello della sicurezza stradale» Foto Corrierediragusa.it

Centosessantadue verbali per eccesso di velocità in poche settimane di servizio telelaser. Sulla Vittoria-Scoglitti fare i calcoli di convenienza in prossimità dell’autovelox non è più possibile. Gli automobilisti che prima rallentano e poi accelerano a tutto gas dopo aver superato il flash dell’autovelox a posto fisso, possono ritrovarsi all’improvviso una pattuglia di Polizia municipale che rileva la velocità, alza la paletta, ferma e contesta subito il verbale per eccesso di velocità al limite consentito, che sulla Vittoria-mare non supera i 70 chilometri orari. Il comando dei vigili ha fornito i primi numeri da quando è attivo il telelaser. E sono numeri importanti, che garantiscono sicurezza ma fanno anche cassa. «L’obiettivo primario – ha dichiarato il comandante Cosimo Costa - è quello della sicurezza stradale, con particolare riguardo alla S.P. 17, arteria particolarmente trafficata. A partire dallo scorso aprile, i controlli sul rispetto del limite di velocità sono stati effettuati anche attraverso il telelaser, che consente l’immediata contestazione della violazione all’automobilista che transita ad una velocità superiore a quella imposta con la segnaletica verticale».

L’attività sanzionatoria, dal primo giorno di utilizzo del telelaser ad oggi, ha portato all’elevazione di 162 verbali contestati per eccesso di velocità. Nell’ultima settimana, l’attività sanzionatoria ha portato, inoltre, all’elevazione di 254 preavvisi per soste irregolari, alla contestazione di 107 verbali per violazioni varie (omessa revisione, mancanza di documenti, divieto di accesso, guida senza casco) e alla rimozione di venticinque veicoli. Sono stati sottoposti a sequestro, per mancata copertura assicurativa, cinque veicoli, e si è proceduto anche al ritiro di tre patenti per circolazione con patente scaduta. Nove gli incidenti stradali rilevati, due dei quali con feriti.