Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 11:21 - Lettori online 1362
VITTORIA - 24/05/2014
Attualità - Dopo il grande successo della prima edizione

Emaia MotorExpo Sicilia, dal 30 maggio a tutto gas

Per il presidentedella fiera Emaia Giovanni Denaro sono numerosi gli appuntamenti da non perdere Foto Corrierediragusa.it

Presentata alla Sala Convegni della Fiera Emaia la seconda edizione della MotorExpo Sicilia, in programma nella cittadella fieristica dal 30 maggio al 2 giugno. Sono intervenuti Giuseppe Nicosia, sindaco di Vittoria; Giovanni Denaro, presidente della Fiera Emaia (da dx nella foto); Paolo Sbezzo, direttore della Fiera Emaia. Giovanni Denaro, ha dato «il benvenuto a Franco Modica, nuovo componente del Consiglio d’Amministrazione Emaia,» e ha ringraziato «Enzo Simola, l’altro consigliere del Cda, per la passione con la quale ha lavorato a questa fiera». Per Denaro, «dopo il successo dello scorso anno, s’inaugura la seconda edizione della fiera dei motori che, dal 2014, diventa MotorExpo Sicilia. Il Salone delle auto e delle moto rappresenta l’intera isola nel panorama nazionale del settore».

Secondo il presidente, «la Fiera Emaia è un bene comune. E va sostenuta. Per questo abbiamo deciso di introdurre un biglietto d’ingresso: 3 euro, quello intero; 1 euro, il ridotto per i ragazzi e gli anziani». Denaro ha ricordato che «alla MotorExpo Sicilia partecipano numerose associazioni. Si tratta di una manifestazione nata per rispondere alle esigenze e alle curiosità dei numerosi appassionati. MotorExpo Sicilia è l’unica fiera, insieme a quella di Milano, realmente collegata alle concessionarie. Dunque, auto e moto. Nuove e usate. Ma non solo. La Fiera Emaia si è schierata, come sempre, al fianco degli imprenditori. Sono loro, infatti, gli attori principali del «Salone». Negli spazi espositivi figurano i marchi più prestigiosi».

Il presidente ha sottolineato che, «alla parte espositiva, si unisce un’anima motorsport, che si traduce nell’organizzazione di autentici eventi nell’evento. La Fiera Emaia, per quattro giorni, diventa un circuito automobilistico e motociclistico popolato da campioni. Uomini che hanno scritto la storia dello sport italiano nel mondo. Infatti, ospite della 2ª MotorExpo Sicilia, è Nicola Larini pilota di Formula 1, che ha guidato la Ferrari e la Sauber. Amico personale di Ayrton Senna. Larini, sabato 31 maggio e domenica 1 giugno, si esibisce in pista con la Formula 3000».

Per il presidente, sono numerosi gli appuntamenti da non perdere. A partire dalla conferma del freestyle motocross del team di Andrea Cavina. E poi, la gara regionale di karting, che assicura la partecipazione di oltre cento kartisti. Da ricordare, inoltre, la presenza in fiera dell’Alfa Romeo storica ha vinto la Targa Florio. Ma vanno menzionati anche altri momenti dedicati ai motori: la terza prova del Campionato regionale circuiti cittadini, il primo trofeo del Mediterraneo, la prima edizione del Champions Cup Fiera Emaia-Città di Vittoria. E ancora: car wash, gare audio & tuning, enduro indoor. Infine, la musica. Con l’esibizione dei Romano Bros e degli Appaloosa Victor’s Country Music Show».
Denaro è convinto che «le premesse della fiera siano ottime. Per una nuova avventura legata al mondo dei motori. MotorExpo Sicilia si conferma un mix di esposizione statica e di spettacoli dal vivo. Un evento all’insegna della passione, della curiosità e del divertimento targato Fiera Emaia».

Secondo Paolo Sbezzo, «il settore delle auto e delle moto va sostenuto con serietà. Perché la crisi non lo ha risparmiato. La Fiera Emaia, per il secondo anno consecutivo, apre all’imprenditoria dei motori. MotorExpo Sicilia può rappresentare, senz’altro, un’opportunità».

Per Giuseppe Nicosia, «l’Emaia deve avere il coraggio di innovare. Per queste ragioni, penso che MotorExpo Sicilia costituisca un esempio di qualità. Il salone dei motori lo scorso anno ha incassato un ottimo riscontro di pubblico».
Il sindaco ha evidenziato un aspetto che ritiene decisivo: «L’introduzione del biglietto d’ingresso è inevitabile. Perché la Fiera Emaia va alimentata concretamente. Io penso che un ticket vada ipotizzato anche per la Campionaria di novembre».

Secondo Nicosia, «la scommessa dell’Emaia, rispetto alle rassegne specialistiche, si è rivelata vincente. E anche questa fiera dedicata alle auto e alle moto ha suscitato grande interesse tra gli appassionati del genere».
Il sindaco ha parlato con entusiasmo della «nuova vetrina, che, oltre alla motoristica, mostra abbigliamento tecnico, car audio, accessori, racing. I visitatori possono districarsi fra innovazione e modelli d’epoca, sicurezza stradale ed esibizioni sportive».

Secondo il primo cittadino, «la presenza di Nicola Larini, pilota che ha alle spalle lunghi trascorsi in Formula 1 e in Ferrari, rappresenta sicuramente l’evento clou della MotorExpo Sicilia».

Ma per Nicosia, «guest star a parte, il calendario delle manifestazioni è ricco e variegato: tra karting, freestyle motocross, car wash, raduno di auto e moto, esibizioni sportive e appuntamenti musicali. La rassegna si preannuncia dinamica, fresca e piena di contenuti. Ancora una volta, lo staff dell’Emaia ha puntato in alto, spostando in avanti il traguardo e lavorando per una rassegna di settore sempre più appetibile».