Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 904
VITTORIA - 19/04/2014
Attualità - Eventi straordinari in coincidenza del 407° anniversario della fondazione, dal 24 aprile al 4 maggio

Vittoria, per una settimana sarà la città della cultura

Per la mostra fotografica dedicata alla rivoluzionaria friulana Tina Modotti, supportata dall’Associazione PentaprismaFotografia, sarà presente l’ambasciatore del Messico in Italia Miguel Ruìz-Cabanas-Izquelerdo
Foto CorrierediRagusa.it

Nel corso della settimana della Cultura che si svolgerà a Vittoria dal 23 aprile al 4 maggio, curata da Luciano D’Amico (nella foto davanti al Teatro comunale) per conto dell’Amministrazione, non poteva mancare una finestra importante sulla fotografia d’autore e di qualità.

Il 24 aprile, giorno del 407° compleanno della città, nel Salone delle Capriate del Convento delle Grazie, ci sarà l’inaugurazione della mostra fotografica dedicata a Tina Modotti, la rivoluzionaria friulana che ha vissuto moltissimo tempo della sua vita in Messico. La mostra, dal titolo «Tina Modotti. Un nuovo sguardo» è realizzata in collaborazione con l’Ambasciata del Messico in Italia e si avvarrà anche del supporto dell’Associazione «PentaprismaFotografia». Alla mostra sarà presente l’ambasciatore del Messico in Italia, Miguel Ruìz-Cabanas-Izquelerdo.

L’esposizione, curata da PENTAPRISMAFOTOGRAFIA, riguarderà una selezione di 26 fotografie della straordinaria Tina Modotti scattate tra il 1923 e il 1927 soprattutto in Messico, paese di cui la fotografa e rivoluzionaria friulana del XX secolo coglie - tra documento e simbolo - particolari legati alla quotidianità osservata con uno sguardo innovativo.

La donna, che è stata anche attrice, che ha ereditato la passione per gli scatti fotografici dallo zio fotografo, sulla fotografia ha espresso un personalissimo concetto: «Ogni volta che si usano le parole "arte" o "artista" in relazione ai miei lavori fotografici, avverto una sensazione sgradevole dovuta senza dubbio al cattivo impiego che si fa di tali termini. Mi considero una fotografa, e niente altro».

Per quanto riguarda ancora la fotografia a Vittoria, l’Associazione Pentaprisma Fotografia, collaborerà con Soroptimist International Club di Vittoria nella realizzazione del 1° Concorso fotografico dedicato al tema: «Diversità a confronto». Oggetto del concorso saranno le fotografie che meglio rappresenteranno e valorizzeranno le varie declinazioni della diversità: di genere e di età, religiose, etniche, culturali, politiche ed ideologiche, socio-economiche, psico-fisiche, locali e globali.
Il concorso fotografico è inserito all’interno del progetto nazionale del Soroptimist: «Educazione di genere per contrastare la violenza». La scadenza di partecipazione è stata fissata al 10 luglio 2014. Il primo fotografo classificato riceverà un premeio di 500 euro, il secondo di 300 euro, il terzo di 200 euro.

Questi gli eventi in calendario: mercoledì 23 aprile, in occasione della XVIII giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, alle ore 11, nella Sala Mazzone, inaugurazione della mostra fotografica «Architettura romana e cartagena», a cura del Ministero della Cultura della Repubblica Tunisina; alle ore 12, nel cortile di Sala Mazzone, degustazione di piatti tipici della gastronomia tunisina, a cura della comunità tunisina di Vittoria; alle ore 18, al Teatro Vittoria Colonna, presentazione del libro di Sebastiano Gesù «Il Gattopardo di Luchino Visconti».

Giovedì 24 aprile, in occasione del 407° anniversario della fondazione della Città di Vittoria, alle ore 10.30, nella Basilica di San Giovanni Battista, celebrazione di una messa, presieduta dall’arciprete, don Vittorio Pirillo e animata dal coro polifonico dell’Associazione Antea. Subito dopo, deposizione di un omaggio floreale sulla tomba di Vittoria Colonna; alle ore 18.30, nella Multisala Golden, proiezione della versione restaurata del film «Il Gattopardo» di Luchino Visconti; alle ore 19, nel Salone delle Capriate del Convento delle Grazie, inaugurazione della mostra fotografica «Tina Modotti. Un nuovo sguardo», realizzata in collaborazione con l’Ambasciata del Messico in Italia.

Venerdì 25 aprile, ricorrenza del 69° anniversario della Liberazione del popolo italiano dalla dittatura fascista e dall’occupazione nazista, alle ore 10.30, nella Basilica di San Giovanni Battista, celebrazione di una Messa presieduta dall’arciprete, don Vittorio Pirillo; alle ore 11.30, in Piazza del Popolo, cerimonia commemorativa e posa delle corone sul Monumento dei Caduti.

Sabato 26 aprile, alle ore 18, nella Sala del Chiostro del Convento delle Grazie, presentazione del libro di Caterina Chinnici «E’ così lieve il tuo bacio sulla fronte».

Domenica 27 aprile, alle ore 19, nella Chiesa di San Paolo, presentazione del libro di Giovanni Uggeri «In Turchia. Sulle orme di Paolo».

Martedì 29 aprile, alle ore 19, al Teatro Comunale, concerto del Coro Athor, del Primo Circolo didattico, in omaggio a Papa Giovanni XXIII.

Mercoledì 30 aprile, alle ore 18, nella Sala del Chiostro dell’Antico Convento delle Grazie, convegno sul tema «Cento anni di servizio. La presenza dell’istituto Divina Provvidenza delle suore del Sacro Cuore a Vittoria». Venerdì 2 maggio, alle ore 17.30, nella Sala Emanuele Mandarà, presentazione del libro di Maria Laura Andronaco «Di passaggio».

Domenica 4 maggio, alle ore 18, nella Sala del Chiostro dell’Antico Convento delle Grazie, presentazione del libro di Rosa Maria Cigna «Come una sirena. La vita di Renata Mascolino»; alle ore 20, al Teatro Vittoria Colonna, live musical «Il coraggio di volare. Chiara Luce Badano».

Dal 23 al 30 aprile, la Biblioteca comunale Angelo Alfieri organizza l´evento "Open Library". Negli orari di apertura al pubblico verranno messi a disposizione degli utenti, per consultazioni o prestiti (anche di lungo periodo), vecchie riviste, periodici, libri di saggistica, di storia, di filosofia e di narrativa.