Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 629
VITTORIA - 25/10/2013
Attualità - Giusto riconoscimento all’agente Antonino Terranova, coraggioso e altruista

"Cittadinanzattiva" sul caso Guarascio

Presso l’Istituto Portella della Ginestra, premiato l’uomo che rischiò di morire bruciato nel tentativo di spegnere il fuoco che poi ha ucciso Giovanni Guarascio
Foto CorrierediRagusa.it

Piena sinergia tra associazioni e Polizia nel cammino verso la legalità. «Cittadinanzattiva» per voce della sua responsabile delle sezioni di Vittoria, Scoglitti, Acate e Santa Croce, Anna Chiaramonte ha lanciato il grido di allarme «consapevole della crisi dei valori e della violenza che permea la nostra società» ed ha chiesto la collaborazione della Polizia di Stato e dei suoi rappresentanti in un percorso culturale-educativo sui temi della legalità.

Al primo incontro è stato presente l’Assistente capo Antonio Terranova (nella foto al centro accanto al commissario Amarù), distintosi per il coraggio e l’altruismo nel suo tentativo di salvare un uomo che disperato si è dato fuoco. Oltre al dirigente del Commissariato Rosario Amarù, presenti anche alcuni collaboratori e rappresentanti del direttivo di cittadinanzattiva.

All’assistente Terranova l’associazione ha voluto consegnare un attestato di stima dal seguente contenuto: «Cittadinanzattiva-Tribunale per il diritto del malato, Vittoria, Scoglitti, Acate, S.Croce Camerina, grata, elogia l’assistente capo della Polizia di Stato Antonino Terranova per il coraggio dimostrato, mettendo a rischio la propria vita, nel tentativo di salvare un cittadino vittoriese che, disperato, si è dato fuoco. Questo gesto fa onore a tutta la Polizia di Stato».