Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 881
VITTORIA - 11/11/2012
Attualità - Il presidente Giovanni Denaro traccia il bilancio della 46. edizione

Emaia boom: 150mila visitatori

Gli espositori, 350, hanno fatto registrare un incremento del 15%. Il presidente: «Un grande successo dopo la flessione di Medexpo. E’ la migliore degli ultimi 10 anni». Enzo Pelligra: "Un evento da esportare in tutta la provincia"
Foto CorrierediRagusa.it

Giovanni Denaro anticipa di 24 ore il bilancio della 46. edizione Emaia. Centocinquantamila visitatori in nove giorni di fiera. 350 gli espositori presenti. Pari ad un incremento del 15% degli imprenditori che hanno deciso di puntare sulla «Novembrina». Sono i numeri che raccontano il successo della 46ª Campionaria Nazionale 2012. «La migliore degli ultimi dieci anni».

Il bilancio è altamente positivo. Denaro parla di «numeri altissimi anche per quanto riguarda i contratti commerciali». Evidenzia un aspetto che ritiene determinante: «E’ il risultato di un ottimo lavoro di squadra».

Denaro è raggiante. «Giungono – sottolinea – attestati di apprezzamento da parte di tutte le imprese che espongono in fiera. Si tratta di vero motivo di orgoglio. Giro i complimenti e i ringraziamenti allo staff tecnico, alla direzione dell’ente fieristico, a quanti hanno collaborato dando il massimo sin dalla conclusione della Medexpo di giugno dove, purtroppo, abbiamo registrato una inevitabile flessione».

Ma il presidente guarda oltre. E pensa ai prossimi appuntamenti fieristici. «Stiamo già lavorando alle altre fiere di settore. A marzo, l’appuntamento è con Kamò; ad aprile, con Agrem; a maggio, con una nuova fiera dedicata ai motori. Infine, è necessario rivedere il focus della fiera concomitante con la festa di San Giovanni Battista, molto sentita a Vittoria».

Il presidente vuole ringraziare le imprese che comprendono il «progetto di rinnovamento della Fiera Emaia. Luogo d’incontro di culture produttive diverse».Poi, parla del protocollo d’intesa che sarà siglato a breve con la Camera di Commercio di Ragusa. Denaro lancia il titolo: «La Camcom finalmente si sposa con la Fiera Emaia». Il presidente saluta «con grandissimo favore anche l’apertura della Provincia regionale di Ragusa. Il commissario straordinario, Giovanni Scarso, durante la conferenza inaugurale della campionaria ha dichiarato che, dopo un oculato risparmio, a fine anno la provincia sarà in grado di destinare un congruo finanziamento all’Emaia».

Denaro auspica un «rinnovato rapporto con la Regione Siciliana, grazie all’avvento di Crocetta. Sono certo che con il nuovo governatore la politica regionale cambierà. Crocetta è un uomo formidabile. Presenterò personalmente i progetti futuri per realizzare il sogno di un’intera generazione: fare dell’Emaia un polo fieristico di dimensioni internazionali».

Fra i vari attestati di plauso, quello di Enzo Pelligra, presidente dell’Associazione «Pensare ibleo»: «Un evento che costituisce un esempio positivo della voglia di combattere la crisi. Un esempio che, con modalità magari analoghe, dovremmo provare a creare in altri centri del nostro territorio provinciale».

Nella foto, il pienone del sabato sera


emaia
12/11/2012 | 9.18.13
peppe

EMAIA. Esposizione Macchine Agricole Industria e Artigianato.
Effettivamente i visitatori ci sono stasi anche io l´ho visitata, ma di tutte queste cose non ne ho viste.
Ho viste tanti salumieri, tanti venditori di cianfrusaglie varie e cosi via dicendo.
Io personalmente sarei cauto a fare questi trionfalismi, oppure cambiamo il titolo alla fiera, e così non prendiamo in giro i visitatori.


Sono felice!
12/11/2012 | 2.14.39
Tonino

Sono felice di leggere una notizia positiva.
Sono andato in fiera la scorsa domenica, e` stato bellissimo vedere tanta gente che rompe la negativita` che ci sta opprimendo ,per ritrovare la gioia di visitare l`Emaia.
Io e la mia famigli ci siamo divertiti, abbiamo fatto degli acquisti che hanno ripagato alla grande i 90 km andata e ritorno che ci siamo fatti in macchina.
Forza Vittoria riprenditi il buon nome e la reputazione di citta` Ragusana.


Il carro del vincitore
11/11/2012 | 10.34.09
chi54

Dopo anni di sottovalutazione del fenomeno fieristico, dopo anni di ottusa indifferenza per colorazione politica, dopo i soliti miopi campanilismi, complici anche gli aiuti e le attenzioni che si intravedono all´ orizzonte, ora saliamo tutti sul carro del vincitore.