Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 371
VITTORIA - 10/06/2012
Attualità - Due scuole a confronto su temi sociali dialogano tramite Corriere di Ragusa

Delegazione del «Fermi» di Vittoria visita scuola di Turku in Finlandia

La professoressa Luigia Di Rosa e il professore Fabio Lo Forte sperano di avere ricambiata la visita dei finlandesi all’Istituto Enrico Fermi di Vittoria
Foto CorrierediRagusa.it

Siamo arrivati alla fine dell’anno scolastico e ci chiediamo quanto sia stato efficace il lavoro scolastico che abbiamo svolto. Notevole è stato l’impegno di molti docenti e molti sono gli alunni da premiare per l’assiduità, l’impegno e il profitto raggiunto; ma moltissimi sono quelli che rischiano la non promozione e molti, specie frequentanti il primo anno della scuola superiore, incrementano il fenomeno della «dispersione scolastica». Noi insegnanti auspichiamo quella utopica scuola perfetta, dove i docenti si sentono gratificati dai risultati finali dei loro alunni, come si evince dall’articolo «La scuola perfetta» pubblicato nella rivista «Internazionale» dell’11 maggio 2012.

Questo articolo, in cui sono evidenziati alcuni dati OCSE PISA, rivela l’efficacia del sistema finlandese a confronto di quello di altri paesi come gli USA, la Norvegia, la Cina ecc.
Anche nella nostra scuola si è sentita l’esigenza di conoscere il segreto della scuola finlandese e si è fatta richiesta di visitare una scuola di eccellenza europea quale è la Luostarivuoren Lukio a Turku (Abo).

Il 12 maggio 2012, una delegazione dell’ITC «E. Fermi» di Vittoria formata dalla professoressa Luigia Di Rosa e dal professore Fabio Lo Forte, si è recata a Turku (Finlandia) presso il su citato istituto comprensivo di scuola secondaria per una visita preparatoria allo scopo di pianificare un progetto Europeo Comenius. Le due scuole in futuro con insegnanti e studenti si confronteranno sulla problematica dell’acqua e sarà anche l’occasione per uno scambio socio-economico-culturale tra ragazzi ed insegnanti di due nazionalità diverse lontane migliaia di chilometri. Ad accogliere la delegazione sono stati il dirigente dell’istituto nonché i professori Ilary Lindroos ed Haaristo Arja (vedi foto). Si coglie l’occasione per ringraziarli della calorosa accoglienza, cordialità, disponibilità e generosità che nulla ha da invidiare alla nostra tradizione siciliana. Ci si augura di averli al più presto nella nostra città.
Luigia Di Rosa ITC E. Fermi Vittoria

Il testo in inglese
The school is over and we wonder how the school work has been effective, what we have done. Hard work for many teachers, many pupils are to be awarded for their diligence, commitment and profit achieved, but a lot are those who risk their promotion and many, especially the students attending the first year of school, will increase the number of "school leavers". We, as teachers, dream and hope a utopian perfect school, where teachers feel gratified by the final results of their pupils, as we can read in the article "The Perfect School" published in the journal "International" of ´May 11, 2012.

This article, which illustrates some OECD PISA data, reveals the effectiveness of the Finnish system compared to that of other countries like the USA, Norway, China, etc..
Even in our school we have felt the need to know the secret of Finnish school. Because of this we have requested a preparatory visit to a school of excellence which is the European Luostarivuoren Lukio in Turku (Abo).

On 12 May 2012, a delegation of ITC "E. Fermi" Victoria formed by Prof. Luigia Di Rosa and Prof. Fabio Lo Forte, went to Turku (Finland) at the comprehensive secondary school «Luostarivuoren Lukio» in Turku on a preparatory visit in order to plan a European Comenius project together. In the future the two schools , teachers and students will discuss the water issue and it will be an opportunity for a socio-economic and cultural exchange between students and teachers from two different countries thousands of miles far away. To welcome the delegation was the manager of the High secondary school, prof. Ilary Lindroos and prof.Haaristo Arja (see photo). We take this opportunity to thank them for the warm welcome, hospitality, friendliness, helpfulness and generosity that has nothing to envy to our Sicilian tradition. We hope to have them in our city as soon as possible.
Luigia Di Rosa ITC E. Fermi Vittoria

Nella foto in alto, la professoressa Di Rosa con gli altri docenti in Finlandia