Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 684
VITTORIA - 25/09/2007
Attualità - Vittoria - Sbocchi occupazionali per gli studenti

Accordo Emaia-Marconi
per Operatore turistico

"Più concretezza al progetto di valorizzazione delle risorse" Foto Corrierediragusa.it

Più facile accedere all´attività di operatore turistico con il protocollo
d’intesa siglato fra l’Emaia e l’Istituto tecnico professionale «G. Marconi». Il
documento dell´accordo è stato firmato dal presidente, dal direttore dell’Emaia
Salvatore Di Falco e Michele Guzzardi e dal consigliere Giovanni Ciancio; e dal
preside dalla scuola Marconi Giuseppe Tumino.

L’accordo consentirà agli studentidell’Indirizzo Tecnico delle Gestioni Turistiche del Marconi di svolgere presso l’Ufficio Accoglienza dell’Emaia lo stage di formazione professionale previsto per il rilascio dell’attestato di «Esperto nell’accoglienza turistica».

"Con questa nostra piena disponibilità per la realizzazione dello stage di
formazione professionale ad indirizzo turistico - asserisce il presidente Salvatore Di Falco- diamo ulteriore concretezza al nostro progetto di valorizzazione delle risorse del territorio. Agli studenti del Marconi offriamo la possibilità di fare esperienza lavorativa sul campo consentendo di verificare le competenze professionali da loro acquisite durante il corso di studio. Con il protocollo d’intesa, Emaia fornisce ai giovani un’ importante opportunità di formazione lavorativa da faredirettamente nella loro città".

Soddisfatto anche il preside Giuseppe Tumino: "Le attività di stage svolte dagli
studenti nel corso di tutte le rassegne Emaia saranno parte integrante ed
obbligatoria del curriculum formativo degli alunni e alla fine del percorso formativo verrà rilasciato l’attestato di «esperto dell’accoglienza turistica». Tra i loro compiti più importanti quello di manifestare competenza e professionalità nelle attività di supporto e di accoglienza ai visitatori. Ad affiancare gli studenti nel loro tirocinio ci sarà un tutor della scuola".