Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 17:16 - Lettori online 877
VITTORIA - 30/03/2012
Attualità - «Lotta contro il silenzio», un vademecum per affrontare il dolore della vita

Martina morta per tumore lascia testamento ai giovani

Il dott. Raffaele Elia, presidente del Lions club di Comiso ringrazia il preside del «Carducci» Roccaro per accolto la richiesta di incontrare gli studenti
Foto CorrierediRagusa.it

Quando l’amore per gli esseri umani supera l’angoscia della morte, arriva «Martina». Era una ragazza di 25 anni, morta con un tumore al seno. Prima di morire ha lasciato un testamento ai giovani che ha voluto intitolare «lotta contro il silenzio».

Questo testamento è stato presentato agli studenti dell’istituto G. Carducci di Comiso (I.T.C, sezione classico e sezione scientifico) dal Lions club di Comiso Terra Iblea. «Martina», ha voluto che i giovani fossero informati sugli stili di vita da seguire per prevenire tutti i tumori giovanili. Il presidente del Lions, il dott. Raffaele Elia, ha dunque organizzato questi incontri durante i quali diversi medici hanno spiegato e divulgato informazioni su cinque tipi specifici di tumori.

«Devo ringraziare – ha dichiarato Elia- innanzitutto il dirigente scolastico del Carducci, Corrado Roccaro, per la sua sensibilità e disponibilità, accogliendo la nostra richiesta di incontrare gli studenti. Un ringraziamento particolare anche ai medici che si sono messi a disposizione di questo nobile progetto, rispettando le volontà di una ragazza che, davanti al suo calvario dall’esito purtroppo scontato, ha pensato ai giovani». Alla fine degli incontri, il Lions ha distribuito dei questionari per verificare l’interesse dei giovani alle problematiche della prevenzione.

Nella foto in alto da sinistra: prof.ssa Raniolo, dott. Fatuzzo, dott. Vaccaro, dott. Elia, preside Roccaro, dott. Di Marco, dott. Turtulici