Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:05 - Lettori online 1047
VITTORIA - 17/01/2012
Attualità - Il vescovo visita la Congregazione del Ss. Crocifisso

Mons. Paolo Urso ai Crucifissari: «Più attenzione alle fasce deboli»

L’iniziativa è stata presa dal neo presidente Vittorio Campo, che a novembre ha rilevato la carica di Emanuele Ingrao
Foto CorrierediRagusa.it

Il vescovo di Ragusa mons. Paolo Urso si è recato in visita pastorale a Vittoria e ha incontrato i componenti della Congregazione del SS. Crocifisso nella loro sede di via Cavour. Una graditissima e aspettata visita che cade all’indomani delle elezioni tenutesi lo scorso mese di novembre, attraverso cui è divenuto nuovo prefetto superiore Vittorio Campo succeduto nella carica ad Emanuele Ingrao dopo otto anni di presidenza.

Campo, nel saluto di benvenuto, ha ringraziato il presule per la visita, ricordando come la Congregazione nei suoi 370 anni di storia, poiché fondata nel 1644 ad opera del venerabile gesuita P. Luigi La Nuza, abbia inciso profondamente sulla crescita religiosa, morale e civile della Comunità vittoriese, funzione che svolge tutt’oggi con molteplici attività in ambito religioso e sociale.

Sono seguiti alcuni interventi dei congregati, che hanno scambiato con il vescovo pensieri ed opinioni, ricevendo le sue preziose indicazioni sul futuro cammino della Congregazione

Il vescovo, concludendo l’incontro, dopo aver espresso il suo plauso per le molte encomiabili attività svolte dalla Congregazione, ha sottolineato la necessità di un ulteriore impegno dei confrati nei confronti della comunità vittoriese, ponendosi attenti osservatori delle istanze delle varie fasce della popolazione, specie delle più deboli, sollecitandoli ad essere più incisivi in tutte le iniziative che saranno intraprese in ambito culturale e sociale.

Il presidente Campo, infine, ringraziando l’illustre ospite per le sagge indicazioni formulate, ha assicurato un maggiore coinvolgimento della Congregazione nelle problematiche della città, individuandone le possibili soluzioni per offrirle alle istituzioni, rendendosi forza viva e propositiva nel tessuto sociale di Vittoria.

Nella foto sopra, il vescovo con i confratelli della Congregazione