Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:41 - Lettori online 882
VITTORIA - 30/05/2011
Attualità - A piccoli passi verso il porto della frazione marinara

«Vittoria House», sì al protocollo per la realizzazione del porto turistico

L’amministratore delegato Romualdo Iemmolo accetta la richiesta di Cna, Confcommercio e Confesercenti. «Il protocollo si può firmare, porto occasione storica per il territorio»
Foto CorrierediRagusa.it

Il protocollo fra società realizzatrice e organizzazione di categoria si può firmare. E il porto turistico di Scoglitti (nella foto una bozza del progetto) si può realizzare. La «Vittoria House» ha raccolto il segnale inviato da Cna, Confcommercio e Confesercenti riguardo al protocollo-garanzia per il territorio.

«Sì alla firma di un protocollo di intesa con le associazioni di categoria per la realizzazione del porto turistico di Scoglitti». Lo ha detto Romualdo Iemmolo, amministratore delegato della Sea Victoria House, la società che ha chiesto alla Regione siciliana la concessione dell´area demaniale del porto per la realizzazione di strutture turistichentesa per la costruzione dell´importante struttura marina.

«E´ un progetto ambizioso- continua Iemmolo -ma non possiamo e non vogliamo nascondere la profonda soddisfazione che proviamo nel renderci conto che il nostro sforzo di correttezza, trasparenza e positività, che ha sempre sotteso il progetto del porto, sia stato colto e compreso nella sua essenza: lavorare per rendere possibile un´occasione di sviluppo; per avviare concretamente un intervento di qualificazione e di rilancio di una struttura che può diventare un volano per incrementare le risorse turistiche ed economiche del territorio e dell’intero comprensorio».

L´amministratore delegato della Sea Victoria House ha ribadito che la «struttura rappresenterà un´importante opportunità per le tante attività artigianali e commerciali di Vittoria, dalla sua esecuzione (subappalti, forniture materiale, impiantistica e altro) fino all´aspetto della gestione (servizi, attività commerciali e altro)". Il management della società ha annunciato che il protocollo verrà firmato entro il prossimo mese di giugno.