Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:52 - Lettori online 764
VITTORIA - 08/01/2008
Attualità - Vittoria - Il ragazzo rimasto gravemente ferito in un incidente

Antony Mortillaro vola
in Austria per guarire

Si tratta del centro specializzato "Anna Decel House" Foto Corrierediragusa.it

C’è una clinica neurolesi ad Innsbruck dove qualche volta i miracoli avvengono. La "Anna Decel House", in Austria, centro specializzato che in passato ha fatto parlare e camminare persone fortemente traumatizzate. Lì è andato Antony Mortillaro, il ragazzo vittoriese rimasto ferito nel tragico incidente stradale del luglio 2005 in cui perse la vita Dario Nicosia.

Antony, la sorellina di 10 anni e i familiari sono partiti a bordo di un camper condotto dallo zio di Antony, Giovanni Denaro. Il papà e la mamma del ragazzo ferito staranno in Austria almeno per un paio di mesi. In attesa che avvenga il miracolo, nella speranza che Antony, che ha già riacquistato la capacità intellettiva e cognitiva, possa tornare a muovere qualche passo con le sue gambe.

Il sindaco Giuseppe Nicosia ha rivolto gli auguri al giovane e ai suoi familiari. "La città- ha dichiarato il sindaco- si stringe attorno al ragazzo e alla sua famiglia che affrontano in camper, proprio per le condizioni di Antony, questo lungo e difficile viaggio della speranza verso l’Austria".