Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 667
VITTORIA - 13/03/2011
Attualità - Vittoria: la città scommette sui giovani

«Cera Sol Rock», un progetto per valorizzare talenti musicali

E’ stato presentato nella sede della piscina «Terranova» con performance musical del direttore artistico Angelo Fontes
Foto CorrierediRagusa.it

Dalla parte dei giovani. Il progetto «Cera Sol Rock» scatta ed è pronto a reclutare musicisti e cantanti per offrire un palcoscenico di rilievo per le loro perfomance. Il progetto promosso dal comune di Vittoria e finanziato dal Ministero della Gioventù (è stato uno dei 25 progetti finanziati in campo nazionale) intende offrire un’alternativa credibile per l’aggregazione giovanile attraverso la musica creando una sala prove dove i giovani potranno fare musica sia sotto la guida di musicisti sia in forma libera. «E’un’ottima occasione per i giovani vittoriesi – ha detto il sindaco Giuseppe Nicosia – perché la città è dei giovani ed è giusto che si esprimano con i mezzi che ritengono più vicini alle loro attitudini».

Il progetto nasce per far emergere le esperienze dei giovani musicisti che partecipano al progetto ed evitare la «marginalità» a cui spesso sono sottoposte le band che si formano sul territorio. L’obiettivo è di attivare laboratori musicali con il supporto di professionisti significativi per i ragazzi sia in ambito musicale che relazionale in una logica di inclusione e sviluppo di competenze nei differenti generi musicali individuati, di far emergere i talenti musicali dando loro la possibilità di sperimentare esibizioni concertistiche in pubblico offrendo altresì opportunità di contatto con gli operatori del settore della produzione musicale e di favorire la formazione di personale tecnico in campo audio/fonico qualificato necessario per la produzione della musica e degli eventi musicali offrendo così ai giovani la possibilità di un contatto con gli operatori del settore, nonché la produzione di brani musicali inediti.

«Un’iniziativa che permetterà di scoprire nuovi talenti – ha detto l’assessore Anna Mezzasalma – dando loro la possibilità, da non sottovalutare, di crearsi un’etichetta indipendente, d’incidere una demo, di realizzare una serie di videoclip, tutti elementi che arricchiranno il biglietto da visita delle band più talentuose in occasione dei concerti a livello nazionale ai quali prenderanno parte».

I giovani, organizzati in band o solisti seguiranno una serie di corsi, seminari e laboratori creativi tenuti dagli insegnanti nonché artisti di chiara fama che li seguiranno in tutte le loro tappe musicali, preparandoli al meglio, insegnando loro non solo l’approccio musicale –professionale ma anche quello umano all’interno di una società dello spettacolo come quella odierna. «I partecipanti al progetto avranno la possibilità di scrivere anche i loro testi all’interno di laboratori creativi della durata di 72 ore - ha detto Angelo Fontes, direttore artistico del progetto Cera Sol Rock – e alla fine potranno eseguirli sotto la supervisione dei docenti».

Nella foto l´assessore Mezzasalma e il sindaco Nicosia con gli artisti di Cera Sol Rock