Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 890
VITTORIA - 07/11/2010
Attualità - Vittoria: ha aperto i battenti la 44. Campionaria di novembre

Inaugurata Emaia a Vittoria: Gela e Caltanissetta nuovi partners

Inaugurati anche la nuova Sala congressi e il padiglione B. Nicosia preoccupato per la mancata realizzazione del Polo industriale chiama in causa l’Asi. Ma il direttore dell’Asi Franco Poidomani, consulente all’Urbanistica per il Comune di Vittoria, dal febbraio 2010, potrebbe remare contro il Polo ipparino?
Foto CorrierediRagusa.it

Inaugurata la 44ma Emaia di novembre. Una doppia festa dal momento che è stata aperta anche la nuova Sala Congressi, un’opera che si completa con il punto ristoro e la rifunzionalizzazione del Padiglione B. Presenti il sindaco di Gela Angelo Fasulo e i rappresentanti istituzionali di Gela e Caltanissetta, che non solo hanno confermato il sostegno all’Emaia ma hanno fatto appello affinché di faccia fronte comune su molte battaglie che devono riguardare tutti, a partire dalle infrastrutture. Apertura anche dalla Provincia regionale di Ragusa.

Il sindaco di Vittoria Giuseppe Nicosia, in chiusura del suo intervento ha invece puntato il dito contro la paventata non realizzazione del polo industriale di Vittoria, «frutto di uno strano accordo tra Asi di Ragusa e Catania. Se questo avverrà non ci sarà Procura o Corte dei Conti che non verrà interessata delle vicenda per i fiumi di denaro spesi per consulenze, varianti inutili e quant’altro». Il presidente dell’Asi Rosario Alescio, raccogliendo le preoccupazioni della Cna, riguardo il pericolo della mancata realizzazione del Terzo polo industriale ipparino, ha scongiurato tale pericolo, sostenendo che farà di tutto, insieme al direttore Franco Poidomani (fra l’altro consulente per l’Urbanistica del Comune di Vittoria) perché si realizzi il tanto atteso terzo polo per Vittoria e dintorni.

Salvatore Di Falco, presidente di Fiera Emaia, ha manifestato la sua soddisfazione: «Siamo soddisfatti della massiccia partecipazione degli espositori – ha avuto modo di dichiarare il presidente di Fiera Emaia, Salvatore Di Falco – e delle nuove sinergie che giorno dopo giorno stanno diventando sempre più concrete e mi riferisco alla partecipazione, per la prima volta, del Comune di Gela e della Provincia regionale di Caltanissetta, che con la Camera di commercio di Caltanissetta, sono presenze non alternative ma complementari».