Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:30 - Lettori online 924
VITTORIA - 24/09/2010
Attualità - Vittoria: piace la manifestazione interculturale organizzata in piazza Enriquez

La kermesse «Integrazioni Mediterranee» unisce le culture

I giovani vittoriesi hanno apprezzato diversi stili di musica: folk, meticcia e popolare. Sabato la serata conclusiva all’ex Centrale elettrica

Quando l’arte, la musica e lo spettacolo uniscono popoli, culture e tradizioni. È questo lo spirito del festival «Integrazioni Mediterranee 2010»; in programma questi giorni a Vittoria nella sede dell’ex Centrale Elettrica di Vittoria in pieno centro cittadino. La rassegna artistica, distribuita in quattro serate, terminerà sabato 25 settembre con lo spettacolo dei «I Nidi d’arac», una delle formazioni musicali più interessanti nel panorama del «popolare-folk» contemporaneo.

Una serie di spettacoli etnici caratterizzeranno l’evento con musica meticcia e folk; un insieme d’arte diretta da Biagio Battaglia, direttore artistico nonché principale propulsore della kermesse. Si tratta di un evento interculturale organizzato dal Comune di Vittoria con lo scopo di accentuare quel processo di integrazione sociale al quale, lo stesso comune ipparino, ha da sempre mostrato particolare interesse e attenzione.

Perché attraverso musica e arte diventa più semplice far conoscere anche ai vittoriesi le tradizioni e i costumi di popoli diversi, apparentemente lontani dal nostro territorio ma così inconfondibilmente vicini e presenti alla realtà vittoriese d’oggigiorno. D’altronde, anche e attraverso il grado di solidarietà si misurano etica e civiltà di un paese.

Vittoria non può mancare. Ed il sindaco Giuseppe Nicosia gongola dopo essere riuscito a rivalutare in pieno il centro storico della propria città, un tempo zona da coprifuoco anche il sabato e la domenica sera. «Dopo un’estate – dichiara il sindaco durante la serata inaugurale della kermesse – piena di musica e grande spettacolo adesso arriva il momento di portare in scena spettacoli un po’ più raffinati e impegnativi. E’ un piacere – ha sottolineato Nicosia – vedere al rientro delle vacanze estive il centro di Vittoria pieno di gente e ragazzi durante le ore serali. Questi progetti hanno sempre lo scopo di far rivivere e riscoprire Vittoria ai vittoriesi».

Dopo il festival jazz, dunque, si cerca, ora, di dare continuità alla vita artistica di Vittoria, che proprio in questi giorni seguita a sfornare talenti anche nel mondo del piccolo schermo televisivo. Cassandra Raffele (nuova concorrente di X Factor) è soltanto l’ultima di una lunga serie di artisti locali che se ne vanno in giro per l’Italia e per il mondo portando in alto il nome della città di Vittoria.