Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 1426
SIRACUSA - 31/08/2016
Attualità - Giovedì alle 19 con rappresentanti delle istituzioni europee, prefetti e Forze dell’ordine

Siracusa, al teatro greco "Dialoghi con i cittadini"

Iniziativa promossa dalla presidenza della Commissione europea per «promuovere il dialogo e l’interculturalità" Foto Corrierediragusa.it

Una riflessione comune sul fenomeno migrazione. Si terrà giovedì nella cavea del teatro greco dove converranno cittadini, rappresentanti nazionali ed europei che gestiscono e conoscono il fenomeno immigrazione. L’iniziativa «Dialoghi con i cittadini» è promossa dalla presidenza della Commissione europea per «promuovere il dialogo con i cittadini, illustrare e chiarire il programma comune, essere aperti a nuove idee e collaborare con tutti gli interlocutori» .

I primo vicepresidente della Commissione europea, Frans Timmermans, ha scelto l’Italia e in particolare Siracusa, quale secolare crocevia dei popoli nel Mediterraneo, per un grande evento simbolico di dialogo, di integrazione e multuculturalità con la popolazione sul tema dei migranti, della crisi dei rifugiati e del futuro dell’Unione Europea. «Un momento internazionale di riflessione – dice la soprintendente Rosalba Panvini – che riaccenderà i riflettori del mondo su Siracusa, la Sicilia e l’Italia. «Dialoghi con i cittadini» si svolgerà per due ore, a partire dalle 19, e sarà moderato da Beppe Severgnini. Il dibattito coinvolgerà gli ospiti e gli spettatori per una riflessione viva sull’Europa e il suo futuro.