Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:45 - Lettori online 920
SCICLI - 08/04/2010
Attualità - Scicli: le rassicurazioni del manager dell’Asp 7

Scicli: "Il Busacca non si tocca", parola di Gilotta

E’ stata anche posta l’esigenza di maggiore illuminazione all’interno delle mura del nosocomio Foto Corrierediragusa.it

L’ospedale Busacca diventerà un presidio territoriale d’assistenza mentre il pronto soccorso si trasformerà in un presidio territoriale d’emergenza. Le rassicurazioni in tal senso sono arrivate dal manager dell’azienda sanitaria 7 di Ragusa Ettore Gilotta (nella foto) nell’ambito dell’incontro dibattito di oltre cinque ore svoltosi ieri nel corridoio dell’ospedale sciclitano. Un incontro informale al quale il sindaco Giovanni Venticinque ha preso parte stando in mezzo alla gente, in segno di protesta. Gilotta ha assicurato che l’ospedale non sarà dimesso, che anzi ospiterà la tac, assicurando altresì un presidio di cardiologia.

Un ulteriore incontro, stavolta ufficiale, si è poi tenuto in municipio, dove il primo cittadino ha espresso al manager dell’Asp le necessità dell’allocazione della guardia medica in via Tagliamento e di prevedere anche a Scicli un ambulatorio per le sterilizzazioni dei randagi. E’ stata anche posta l’esigenza di maggiore illuminazione all´interno delle mura dell´ospedale, che di notte resta quasi al buio. Gilotta ha preso atto di queste richieste, riservandosi di fornire al più presto le risposte.