Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 780
SCICLI - 12/12/2009
Attualità - Scicli: al corteo hanno preso parte politici, cittadini e studenti

Scicli: in mille in piazza per la difesa del "Busacca"

Il sindaco Giovanni Venticinque ha esortato i presenti a fare fronte comune per difendere un patrimonio di assoluto valore per la comunità

Circa un migliaio di persone, tra esponenti politici e privati cittadini, hanno preso parte al corteo per il mantenimento dell’ospedale «Busacca» così com’è. Presenti anche alcuni componenti dell’amministrazione comunale di Comiso, che stanno portando avanti la medesima battaglia per il «Regina Margherita». E’ stata ribadita la richiesta al direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Ragusa Ettore Gilotta di far continuare ad operare i due ospedali di Scicli e Comiso nel pieno delle loro funzioni.

Il sindaco Giovanni Venticinque ha esortato i presenti a fare fronte comune per difendere un patrimonio di assoluto valore per la comunità ribadendo che Scicli e Comiso chiedono lo stesso trattamento degli altri cittadini iblei in tema di sanità.

Presente anche una rappresentanza degli studenti delle scuole superiori, scesi in piazza per chiedere una riforma sanitaria che garantisca ad ogni città i servizi minimi quali pronto soccorso, cardiologia e tutto quanto concerne il trattamento delle emergenze.